mercoledì , 28 Febbraio 2024
dionisi dopo sassuolo roma

Dionisi dopo Sassuolo-Roma 1-2: “In undici avremmo vinto, abbiamo dimostrato fairplay a differenza di altri…”

Alessio Dionisi ha parlato ai microfoni di Dazn dopo Sassuolo-Roma 1-2, match della 14^ giornata di Campionato. Queste le parole dell’allenatore neroverde, in una domenica sera in cui le polemiche non sono mancate.

Sulle polemiche alzate da Mourinho – “Sono abituato al mio fairplay e alla mia educazione che fortunatamente ho. Mi permettono solo di parlare dei miei giocatori e della mia squadra e facendo questo dico che nessuno dovrebbe permettersi di parlare dei giocatori altrui. Vorrei ricordare anche un’altra cosa: se c’è una squadra che ha dimostrato di avere fairplay, siamo sicuramente noi e lo dimostriamo da anni, a differenza della squadra che avevamo davanti che è una delle più fallose del Campionato. Il fairplay si dà a prescindere, anche se non è ricambiato. Voi continuate a strumentalizzare elogiando le parole di Mourinho, ma sono parole sbagliate, perché se la palla va fuori per un infortunio, si restituisce. Se al fairplay si risponde in modo diverso, per me non ne vale neanche la pena continuare a parlarne. Vorrei che parlassimo della partita e non ci perdessimo a fare come altri miei colleghi che amano polemizzare durante i post-partita”.

Sulla partita – “La partita è cambiata quando siamo rimasti in dieci. Alla fine poi hanno fatto un gol su rigore e un autogol. Diciamo che siamo stati un po’ sfortunati da questo punto di vista. L’espulsione è giusta, abbiamo commesso un’ingenuità; Boloca stesso era dispiaciutissimo. E’ un peccato, perché sinceramente la sensazione era non avremo mai preso gol nel corso della partita. Se fossimo rimasti in undici, la partita non l’avremmo mai persa“.

Sull’aspetto tattico – “I nostri difensori hanno fatto un grande lavoro difendendo alti e dimostrando di avere coraggio. Hanno portato indietro Lukaku, invece che abbassare la squadra. Sapevamo che in una partita contro la Roma avremmo dovuto abbassare di più i nostri esterni, peccato per i controlli sbagliati“.

Su Laurienté – “Laurienté è molto chiacchierato in questa stagione, ma è un giocatore che l’anno scorso ha giocato molto bene, oltre che essere un ragazzo sensibile. Sta lavorando bene in settimana, ma al momento nelle partite non riesce ad esprimere il massimo potenziale“. 

Sugli errori commessi – “Abbiamo sbagliato molto, soprattutto in controlli, nel corso del primo tempo. Non dico che saremmo potuti andare a calciare in tutte le occasioni, anche perché molto spesso l’abbiamo recuperata che eravamo bassi.  Abbiamo anche pagato il fatto di avere poca fisicità e gamba a centrocampo. Dobbiamo cercare di essere ordinati, consapevoli di non essere giocatori da contrasto“.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Margherita Ascé

Studentessa di comunicazione e grande appassionata di calcio e di scrittura. Ha trovato in Canale Sassuolo la giusta redazione per poter muovere i primi passi nel mondo del giornalismo sportivo.

Potrebbe Interessarti

diretta sassuolo napoli

DIRETTA Sassuolo-Napoli: le formazioni ufficiali dal Mapei Stadium

Benvenuti sulla diretta di Sassuolo-Napoli, gara valida per il recupero della 21^ giornata di Serie …