domenica , 4 Dicembre 2022
Alessio Dionisi sassuolo fiorentina
Credits: FIGC

Dionisi alla vigilia di Sassuolo-Fiorentina: “Affrontiamo la squadra migliore rispetto alle aspettative”

Alessio Dionisi è intervenuto nella consueta conferenza stampa della vigilia: domani alle 20.45 arriva la Fiorentina al Mapei Stadium. Queste le parole del tecnico toscano, raccolte da SassuoloChannel:

Sull’Inter: “Di sicuro i ragazzi hanno speso molto domenica, difatti nei giorni successivi c’è voluto di più per riprendersi. Non siamo abituati a giocare tutti i giorni contro squadre così forti. L’importante però è aver recuperato, fisicamente e mentalmente, perché domani incontriamo una squadra forte, all’altezza del percorso che sta facendo. La cosa di cui più ero soddisfatto domenica è l’atteggiamento, realmente siamo stati bravi a segnare ma credo di non essere smentito se dico che siamo stati fortunati nel non prenderne neanche uno. Delle volte serve la fortuna e non concedere qualcosa all’Inter è quasi impossibile. Al triplice fischio l’appagamento era già finito perché dovevamo già pensare alla partita di domani, difficile quanto se non più di quella con l’Inter. Con l’atteggiamento giusto non è un caso che arrivino certe prestazioni e chi è entrato ha fatto bene”.

Leggi anche > SASSUOLO-FIORENTINA IN TV

Sulla Fiorentina: “Credo che la Fiorentina sia la squadra più in crescita e che stia facendo meglio rispetto alle aspettative. Ha una grande identità, lo si è visto dall’inizio: ha cambiato uno, se non più interpreti importanti, e a gennaio la Fiorentina ha fatto mercato, perdendo Vlahovic ma comprando altri giocatori. Sicuramente ci metterà in difficoltà come successo all’andata: se saremo bravi e consapevoli, potremo metterli in difficoltà a nostra volta. Bonaventura? Non è l’unico, dovremmo citarne tanti. E’ importante per la Fiorentina avere la sua qualità, esperienza e personalità: di sicuro non penseremo solo a lui, non sappiamo neanche se giocherà anche se presumo di sì. Non possiamo impedirgli di fare niente, ma cercheremo di limitarli più possibile per poi attaccarli. Abbiamo la rifinitura di oggi e il mini-allenamento di domattina per valutare la condizione dei giocatori. Per me non esiste il motto “squadra che vince non si cambia”, è un luogo comune: dobbiamo fare le valutazioni in base ai nostri giocatori e di chi andremo ad affrontare. Ayhan ha recuperato“.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

focus junior traorè

Sassuolo, il punto alla sosta: quando vedremo il miglior Traorè?

E’ dedicato a Hamed Junior Traorè, il terzo degli approfondimenti sui giocatori del Sassuolo alla …