venerdì , 25 settembre 2020
Home / Interviste / De Zerbi: “Sono felice di appartenere a questa società. Squinzi mi chiese la Champions League”
Roberto De Zerbi con Squinzi e Carnevali
foto: sassuolocalcio.it

De Zerbi: “Sono felice di appartenere a questa società. Squinzi mi chiese la Champions League”

In occasione della presentazione delle iniziative per il centenario del Sassuolo, Roberto De Zerbi ha parlato del suo percorso e di quello neroverde.

Le parole del mister: “Sono felice di appartenere a questa società e di essere l’allenatore dell’anno del centenario. Bisogna conquistarsela tutti i giorni. Adesso è un periodo felice per noi. Stiamo andando bene. Stiamo rispettando la volontà della proprietà. Mi ricordo il mio primo incontro con il dottor Squinzi. Non mi chiese come fanno tutti i presidenti quali risultati e quali tipo di gioco volessi adottare. Mi chiese solo di giocare bene e di farlo divertire. Ci ho pensato in questo bel momento. Stiamo mantenendo la parola. A me piace mantenere la parola. Poi mi chiese la Champions League. Non so se riusciremo a mantenere questa parola, dipende da tutti. Iniziare il terzo anno di fila in questa società mantenendo la parola data è motivo d’orgoglio”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Kaan Ayhan

Kaan Ayhan si presenta al Sassuolo: “Sono molto felice, il mister mi sta trasmettendo la sua idea di calcio”

Tempo di presentazioni in casa Sassuolo!Oggi è il turno di Kaan Ayhan, classe 1994. Difensore …