lunedì , 19 ottobre 2020
Home / Campionato / De Zerbi post Sassuolo-Napoli 1-2: “Ci è mancata cattiveria, dobbiamo fare di più”
foto: sassuolocalcio.it

De Zerbi post Sassuolo-Napoli 1-2: “Ci è mancata cattiveria, dobbiamo fare di più”

L’ultima gara del 2019 ha un sapore amaro per mister Roberto De Zerbi. Sassuolo-Napoli si chiude con una sconfitta rimediata in pieno recupero, come troppo spesso avvenuto in questa stagione e più in generale nella storia recente dei neroverdi. 

Nel dopo partita il tecnico ha comunque espresso soddisfazione per l’approccio alla gara da parte dei suoi giocatori: “Potevamo chiudere il primo tempo con un vantaggio più largo mentre nella ripresa abbiamo sofferto per molti motivi: la terza partita in una settimana ma soprattutto il valore del Napoli. I nostri avversari sentono in questo periodo una certa pressione da parte della piazza e poteva essere normale soffrire contro una squadra di livello superiore. Non abbiamo sfruttato occasioni per segnare e nella ripresa è mancata la cattiveria agonistica. La tecnica e la precisione non bastano per chiudere il primo tempo sul 3-0. Devo solo ringraziare i ragazzi e far loro i complimenti, ma dobbiamo fare uno step in più a livello innanzitutto mentale e questo riguarda tutto l’ambiente. Se non riusciremo a farlo rimarremo una squadra bella da vedere, che gioca un buon calcio e piena di talenti ma questo può non bastare e non è il mio obiettivo”.

Leggi anche > TRAORE’ DOPO SASSUOLO-NAPOLI 1-2: “POTEVAMO VINCERE MA ABBIAMO MOLLATO”

“Il girone di andata è quasi terminato e molte volte abbiamo buttato via punti” sottolinea De Zerbi. “Probabilmente i punti che abbiamo sono quelli che meritiamo, sto battendo molto con i ragazzi per fare quel passo in più che dicevo: per farlo abbiamo bisogno di tutti e tutti dobbiamo fare di più. Deve arrivare il momento di raccogliere quel che stiamo seminando, ora come ora dobbiamo essere sinceri affermando che stiamo dando l’idea di essere più forti di quel che dice il campo, evidentemente quel che facciamo non basta”.

Nel fine partita il mister neroverde è stato protagonista di un vivace battibecco con il ds partenopeo Giuntoli. Nulla di particolare per De Zerbi, che ai nostri microfoni ha liquidato rapidamente la questione: “Tutto normale per quanto riguarda me”.

“Avremmo voluto fare gli auguri ai nostri tifosi con i tre punti, ora dobbiamo recuperare i giocatori infortunati e nei prossimi sei mesi andremo a concludere questo campionato da ingordi” ha chiuso il tecnico delineando l’obiettivo di ulteriore miglioramento per la seconda parte della stagione. 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Bologna-Sassuolo 3-4: cuore neroverde!

Che partita ragazzi! Che squadra, che grinta e che cuore! Altalena di emozioni in quel del …