martedì , 22 settembre 2020
Home / Campionato / De Zerbi dopo Sassuolo-Genoa: “Ottima gara, ma dobbiamo ancora maturare”
foto: foxsports.it

De Zerbi dopo Sassuolo-Genoa: “Ottima gara, ma dobbiamo ancora maturare”

Roberto De Zerbi, che finora ha collezionato solo risultati positivi sulla panchina neroverde, ha parlato in mixed zone nel post-partita di Sassuolo-Genoa. Noi di Canale Sassuolo eravamo lì a raccogliere le sue dichiarazioni.

Momenti di alti e bassi per una squadra che alla fine ha agguantato la vittoria: “I ragazzi mi fanno anche arrabbiare, ma capisco che è un passaggio normale per una squadra giovane che deve diventare matura ed esperta. Sappiamo su cosa lavorare e dobbiamo cercare di far maturare velocemente i nostri ragazzi. Prima lo facciamo, prima ci completiamo come squadra”.

Il Sassuolo c’è: Avremmo potuto gestire la palla un po’ meglio, ma il Genoa è una squadra forte, che viene a pressare e ti costringe a diventare verticale. Abbiamo creato tanto perché concede. Il giorno in cui impareremo a gestire un po’ i ritmi anche contro squadre che creano tanta pressione ci farà molto comodo”.

Dopo la pausa si va a Torino da secondi in classifica: La Juventus è la più forte del campionato. Noi cercheremo di prepararci bene, di preparare in questa sosta dal punto di vista atletico e tattico. Cercheremo di recuperare Djuricic, Brignola, Magnanelli, Peluso e di alzare la condizione di Boga, di Sensi e di Matri. E di tutti quelli che potranno essere determinanti in futuro”.

Tre partite, tre moduli diversi: Ogni partita ha una propria storia. Non sono tanto legato ai sistemi di gioco. Quando hai la qualità dei nostri giocatori offensivi, sei più facilitato nel fare le partite. Babacar doveva giocare. La loro difesa è strutturata e noi dovevamo tener botta singolarmente. Ha lavorato a spalle girate e scaricato per l’inserimento. Erano cose che ci dovevamo aspettare in questa partita”.

Leggi anche > LIROLA: “GRANDE PRESTAZIONE E TRE PUNTI MERITATI”

foto: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

sassuolo-cagliari numeri statistiche

I numeri di Sassuolo-Cagliari 1-1: neroverdi arrembanti, sardi attenti in difesa

Sassuolo-Cagliari 1-1, prima giornata della serie A 2020/2021, è stata una partita capace di regalarci …