sabato , 18 settembre 2021
Home / Interviste / Davide Frattesi dopo Hellas Verona-Sassuolo: “Testa già alla prossima partita”
davide frattesi sassuolo
Foto: sassuolocalcio.it

Davide Frattesi dopo Hellas Verona-Sassuolo: “Testa già alla prossima partita”

Buona la prima per Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo. Autore di una buona gara, il calciatore ha parlato ai microfoni di DAZN al termine di Hellas Verona-Sassuolo 2-3. Ecco le sue parole: “Sono molto contento di aver esordito in A a Sassuolo, la squadra che per prima ha creduto in me quando ancora ero alla Roma. Sono contento anche dell’esordio con vittoria. Come si dice chi ben comincia…Sono felice, ma ora pensiamo già alla prossima partita che sarà un incontro difficile”.

All’inizio del match avete sofferto l’intensità del Verona, come si può arginare una pressione del genere? “Sicuramente continuando a lavorare e a preparare le partite. E’ normale che siamo ancora all’inizio. I meccanismi devono ancora olearsi bene, ma pian piano riusciremo a migliorare”.

Oggi hai giocato in un ruolo nuovo, come è l’intesa con Maxime Lopez?Quando sono arrivato in ritiro avevo delle aspettative diverse. Il mister dice che a 21 anni non puoi precluderti di fare un altro ruolo. Mi sono messo di impegno in ritiro e passo passo ho seguito le indicazioni del mister e mi sto trovando bene. Con Maxime abbiamo caratteristiche complementari, questo ci aiuta. Mi trovo bene sia con lui che con gli altri”

Sei stato molto vicino a trovare la via del gol:Il mister vuole che mi inserisca spesso. Nel secondo tempo mi sono abbassato perché eravamo sopra ed ovviamente non dovevamo concedere niente. Il mister me lo chiede ed a me piace farlo. Questa è una delle mie caratteristiche principali. Sicuramente il mister si arrabbierà ancora qualche altra volta però speriamo vada sempre così!”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Torino 0-1, Ferrari: “Siamo andati in difficoltà ma restiamo tranquilli, il campionato è lungo”

Gian Marco Ferrari ha parlato a margine di Sassuolo-Torino 0-1, ai microfoni di DAZN. Il …