domenica , 4 Dicembre 2022
palmieri raspadori
Francesco Palmieri (foto: Alberto Benaglia)

CS – Primavera, Palmieri dopo Sassuolo-Atalanta 1-1: “Rammaricati per non aver vinto”

Al termine di Sassuolo-Atalanta Primavera 1-1, abbiamo raggiunto in esclusiva anche il responsabile del settore giovanile neroverde Francesco Palmieri: con lui abbiamo parlato del pareggio, ma anche dei due nuovi arrivi, Ngingi e D’Andrea, ed abbiamo tracciato un bilancio sul girone d’andata. Infine, gli abbiamo chiesto la sua opinione sull’exploit di Alessandro Mercati, che sta facendo molto bene con la maglia del Montevarchi e che ieri è uscito tra gli applausi a Siena (qui l’intervista esclusiva a mister Bigica).

Sul pareggio di oggi: “Fin dall’inizio della partita abbiamo dimostrato il nostro potenziale, stiamo facendo bene ed abbiamo acquisito un’identità e una mentalità da squadra. Abbiamo preso gol su un’azione sporca nella nostra area. Nell’episodio del rigore a favore, il terzo sbagliato quest’anno, se l’arbitro dà il penalty, deve dare anche l’espulsione per fallo da ultimo uomo. Nella ripresa abbiamo trovato il pari con Samele su una grande invenzione di Forchignone: la squadra ha sempre tenuto il campo con determinazione e qualità e avrebbe meritato qualcosina in più contro una grandissima squadra come l’Atalanta. Dobbiamo essere rammaricati per non aver vinto, ma felici del lavoro che Emiliano Bigica e il suo staff stanno facendo”.

Sui nuovi arrivi: “Abbiamo ringiovanito la rosa, con la partenza di Karamoko e Daniels che sono andati a giocare con i grandi, più quella di Estevez che aveva voglia di tornare a giocare vicino casa. Abbiamo preso Ngingi, un 2003 dalla Roma, e un talento come D’Andrea della SPAL, arrivato al termine di un’operazione intelligentissima. Sono sicuro che ci daranno una grossa mano, e anche oggi hanno dimostrato che sono ragazzi su cui fare affidamento”.

Leggi anche > D’ANDREA HA FIRMATO UN CONTRATTO DA PROF

Sul girone d’andata: “Abbiamo fatto 26 punti: sono tanti, ma siamo ancora in credito. A parte l’avvio difficoltoso, abbiamo sbagliato davvero pochissimo: forse il primo tempo con la Juve e quello con la Fiorentina. Gli episodi fino ad adesso ci hanno portato pochi punti e mi auguro che nel girone di ritorno ci possa essere restituito quanto ci spetta. Siamo contenti, ce la giochiamo con tutte e dobbiamo continuare con questo spirito”.

Sulle convocazioni di Pieragnolo e Zacchi: “Gioele è ormai un punto fisso dell’Under 19, mentre Edoardo ha fatto felici un po’ tutti con questa convocazione: aveva fatto solo qualche stage negli anni passati. La Federazione ci ha chiesto un giocatore in più rispetto all’uno per società pattuito, e noi ci siamo messi a disposizione: Viscidi ci ha ringraziato come società, per noi è motivo di soddisfazione ma dobbiamo rimanere con i piedi per terra. Peccato non averli avuti a disposizione oggi, a ritiro già iniziato”.

Sull’exploit di Alessandro Mercati: “Mi ha fatto piacere rivederlo oggi al Ricci, Alessandro è uno dei tanti ragazzi che abbiamo fuori e a cui siamo rimasti molto legati, è giovanissimo e sta facendo grandissime cose in Serie C. Lo stiamo seguendo attentamente, sta cercando di farsi notare in questo campionato. Salto di categoria? Secondo me è in grado di farlo, quest’anno sta dimostrando il suo valore da centrocampista a tutto campo: mi auguro che Alessandro continui così e che già in estate possa fare il salto in Serie B, ha grandissime qualità, l’esuberanza del ventenne e tante richieste da altre squadre. Anche il direttore del Siena mi ha chiamato per dirmi che abbiamo sotto l’ala un ragazzo molto promettente, spendendo parole al miele per Mercati: ma grande merito va dato anche al Montevarchi, che ci ha chiesto il ragazzo come tante altre squadre e che lo sta schierando con grande continuità. Sia il direttore che l’ha voluto sia l’allenatore stanno facendo un grande lavoro per farlo crescere più in fretta possibile”.

Segui CS anche su Instagram!

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio e di sport in generale, ho deciso di condividere la passione per il Sassuolo e per la scrittura con Canale Sassuolo. In redazione curo la sezione del settore giovanile. Per contattarmi, scrivere a settoregiovanile@canalesassuolo.it.

Potrebbe Interessarti

diretta atalanta sassuolo primavera

Campionato Primavera 1: anticipi e posticipi fino a febbraio e gli orari di Coppa Italia

La Lega Serie A ha pubblicato l’elenco degli orari di anticipi e posticipi dalla giornata …