giovedì , 18 Aprile 2024
naja mihelic sassuolo femminile intervista
foto: sassuolocalcio.it

CS – Mihelic: “Sassuolo una grande opportunità, la convocazione in Nazionale è stata inaspettata”

Tra le grandi rivelazioni della prima parte di stagione del Sassuolo Femminile c’è anche Naja Poje Mihelic, centrocampista slovena classe 2006. Arrivata a fine mercato estivo dallo ŽNK Radomlje (squadra slovena), dopo un breve periodo di ambientamento con la Primavera Mihelic ha recentemente fatto l’esordio in prima squadra, ottenendo anche la convocazione da parte della nazionale maggiore. La redazione di Canale Sassuolo ha intervistato la giovane centrocampista in esclusiva.

Leggi anche > Neroverdi in Nazionale: tante le calciatrici chiamate nelle selezioni femminili

Ciao Naja, come stai? Come sta procedendo il tuo ambientamento in Italia? Come ti trovi in convitto con le altre ragazze? / Hi Naja, how are you? Are you settling well in Italy? How is your life in the boarding school with the other girls?

“Sto molto bene, qui in Italia ho trovato un bel clima. Sono qui da pochi mesi (fine settembre) ma in convitto mi sono subito ambientata. Le ragazze che vivono con me sono tutte davvero gentili, mi aiutano con l’italiano e mi sto trovando bene”/ I am fine, I found a nice atmosphere. I have only been here for a few months (since the end of September), but in the boarding school I have settled in right away. The girls who live with me are all really nice, they are helping me with my Italian: I am getting along well”.

Sei arrivata da poco al Sassuolo: cosa ti ha colpito in questi primi mesi in neroverde? / You recently arrived at Sassuolo: what has impressed you the most in these first months in neroverde? 

Mi ha molto colpito che tutte le persone qui siano gentili…hanno delle “Good vibes” (Sorride)! Per quanto riguarda la struttura dove ci alleniamo con la prima squadra (il Mapei Football Center) sono rimasta impressionata dal fatto che qui non manchi nulla! Sassuolo è un grande club ed è ovviamente molto diverso da dov’ero prima” / “I was very impressed by the fact that all the people here are nice…they have “Good vibes” (She smiles)! As for the facility where we train with the first team (the Mapei Football Center) I was impressed that there is nothing missing here! Sassuolo is a great club and is obviously very different from where I was before”.

Dopo i primi mesi in Primavera hai fatto l’esordio in prima squadra da titolare contro il Milan, lo scorso 18 gennaio: che emozione è stata? Quali sono le differenze tra giocare in Primavera e in prima squadra?/ After your first months in Primavera, you made your first-team debut as a starter against AC Milan last January 18: how exciting was that? Which are the differences between playing for Primavera and instead playing for the main team?

Ero davvero felice e ovviamente un po’ tesa per il mio debutto…! Le differenze tra le due sono enormi: il livello è più alto, il pallone gira più velocemente, tutto è “di più” ma è proprio questo che mi piace! Pensare rapidamente, correre più forte… devo abituarmici partita dopo partita! Sentire la fiducia del Mister che ha voluto darmi questa possibilità è fantastico, sono davvero felice di poter giocare a questo livello con la squadra” / “I was really happy, but at the same time a little bit nervous for my debut…! The differences between the two are huge: the level is higher, the ball spins faster, everything is “more” but that’s what I like! Thinking faster, running more intensively… I have to get used to it game after game! To feel the confidence of the Coach who wanted to give me this chance is great, I am really happy to be able to play at this level with the team”.

Molte squadre erano interessate a te quest’estate, ci racconti com’è nata e com’è andata la trattativa con il Sassuolo? Pensi di aver fatto la scelta giusta? / Many teams were interested in you this summer, tell us how the negotiations with Sassuolo came about and how it went ? Do you think you made the right choice?

Ho iniziato facendo una prova e sono rimasta da subito. Sono qui da poco tempo ma sento di aver fatto la scelta giusta. Penso che questo sia l’ambiente giusto per crescere professionalmente come calciatrice” / I started by doing one training session and stayed right away. I have only been here a short time but I feel I made the right choice. I think this is the right place to grow professionally as a soccer player”.

naja mihelic sassuolo femminile intervista
Foto: sassuolocalcio.it

Mihelic: “Mi piace la visione di gioco di Piovani, la Nazionale è stata inaspettata”

Che tipo di allenatore è mister Piovani? Come ti stai trovando con lui? Quali differenze ci sono con mister Balugani? Se sì, quali sono?/ What kind of coach is coach Piovani? How are you getting along with him? Are there any differences between being coached by Piovani and instead being coached by Balugani? If yes, which are the differences?

“Non è facile rispondere a questa domanda, sono qui soltanto da pochi mesi e non li conosco a fondo. Posso dire che di Piovani mi piace molto la visione di gioco” / “It is not easy to answer this question, I have only been here a few months and I do not know them thoroughly. All I can say for now is that I really like Piovani’s view of the game”.

Sei appena stata convocata dalla Nazionale maggiore per la prima volta: quanto sei emozionata? Te l’aspettavi? / You have just been called up by the senior national team for the first time: how excited are you? Did you expect it?

Onestamente non me l’aspettavo così presto ma sono davvero felice! Ho subito chiamato i miei genitori quando ho saputo di esser stata scelta! Mi impegnerò duramente per dimostrare a tutti che convocarmi è stata la scelta giusta. Farò del mio meglio” / “I honestly didn’t expect it so soon but I am really happy! I immediately called my parents when I heard I was chosen! I will work hard to prove to everyone that summoning me was the right choice. I will do my best”.

Oltre alla passione per il calcio, hai qualche altro hobby a cui ti dedichi nel tempo libero? / Besides your passion for soccer, do you have any other hobbies?

“Sono sempre stata una ragazza dinamica e i miei genitori hanno sempre voluto che praticassi uno sport, non importava quale. Così in  passato ho praticato diverse discipline: pallamano per esempio, giocando in una squadra maschile. Poi le arti marziali, jujitsu per un lungo periodo e devo dire che un po’ mi manca ma penso che concentrarmi solo sul calcio sia stata la scelta giusta. Al di fuori dello sport mi piace molto cucinare (cosa un po’ difficile ora che in convitto non ho una cucina tutta mia), ascolto molta musica e quando ho tempo cerco di leggere libri, principalmente fantasy” / “I have always been a dynamic girl, and my parents always wanted me to play a sport, no matter which one. So in the past I practiced different disciplines: handball for example, playing in a men’s team. Then martial arts, jujitsu for a long time and I have to say I miss it a little bit but I think focusing only on soccer was the right choice. Outside of sports I really enjoy cooking (which is a bit difficult now that I don’t have my own kitchen), I listen to a lot of music and when I have time I try to read books, mainly from the fantasy genre”.

Foto: sassuolocalcio.it

Mihelic: “Sogno l’esordio in Champions, ammiro De Bruyne”

Hai trovato delle differenze tra il calcio italiano e quello sloveno? Se sì, quali? / Have you found any differences between Italian and Slovenian soccer? If so, what are they?

Il livello qui in Italia è diverso rispetto alla Slovenia. È molto alto! Ne ero consapevole ancora prima di scendere in campo ma non puoi saperlo davvero fino a quando non lo provi sulla tua pelle. Mi piace molto che sia così, solo in questo modo potrò crescere” / “The level here in Italy is different than in Slovenia. It is very high! I was aware of it even before I took the field but you can’t really know until you experience it for yourself. I like it this way and I think that’s the only way I can grow”.

Nella tua carriera hai giocato sia da difensore che da centrocampista. Quale posizione pensi che esalti di più le tue qualità? / In your career you have played both fullback and midfielder. Which do you think is the position that best brings out your qualities?

Non mi aspettavo di venire schierata a centrocampo perché non ci avevo mai giocato prima ma ora che il Mister mi vede in quella posizione sento di avere più opzioni a disposizione. C’è molto più spazio, sono più al centro del gioco e smisto più palloni, il che mi piace molto, ma è molto diverso da dove giocavo prima” / “I didn’t expect to be deployed in midfield because I had never played there before but now that the Coach sees me in that position I feel I have more options available to me. There’s a lot more space, I’m more at the heart of the game and I’m sorting more balls, which I really like, but it’s very different from where I was playing before”.

Hai qualche idolo calcistico al quale ti ispiri? / Do you have a soccer idol you look up to?

“Non ho avuto un vero idolo calcistico crescendo soprattutto perché il calcio è lo sport a cui mi sono avvicinata più tardi. Ora ammiro giocatori come De Bruyne che ha una visione di gioco incredibile e Messi” / “I didn’t have a real soccer idol growing up mainly because soccer is the latest sport I approached. Now I admire players like De Bruyne who has an incredible view of the game and Messi”.

Quali sono i tuoi sogni e le tue ambizioni? / What are your career dreams and ambitions?

“Per il mio futuro vorrei diventare una calciatrice completa e arrivare a giocare ai più alti livelli. Mi piacerebbe, un giorno, poter fare il mio esordio in Champions League, vincere molte competizioni e ottenere premi e riconoscimenti rendendo orgogliosi i miei genitori” / “For my future, I would like to become a complete female soccer player and get to play at the highest level. I would like, one day, to be able to make my debut in the Champions League, to win many competitions and to get awards and recognition which would make my parents proud”.

La redazione di Canale Sassuolo ringrazia Naja Mihelic e l’ufficio stampa del Sassuolo per la disponibilità.

Intervista a cura di Martino Cozzi e Margherita Ascè.

Segui CS anche su Threads! 

Riguardo Martino Cozzi

Appassionato di calcio sin da piccolo. Ha trovato in Canale Sassuolo la redazione su misura per lui nella quale poter coltivare il suo sogno: vivere raccontando il gioco più bello del mondo!

Potrebbe Interessarti

verona sassuolo primavera femminile

Primavera Femminile forza quattro a Verona: adesso le due milanesi

La Primavera Femminile del Sassuolo supera anche l’ostacolo Hellas Verona: nell’anticipo della terzultima giornata di …