mercoledì , 25 novembre 2020
Home / Notizie Neroverdi / Cerimonia Mapei Football Center: un’intitolazione speciale per Giorgio Squinzi e Adriana Spazzoli
mapei football center
foto: Gaetano Pannone [CanaleSassuolo.it]

Cerimonia Mapei Football Center: un’intitolazione speciale per Giorgio Squinzi e Adriana Spazzoli

Era il 10 giugno dello scorso anno quando vedemmo decine e decine di bambini correre sopra il manto sintetico del Mapei Football Center, inaugurato proprio quel giorno. Famiglie e tifosi incuriositi passeggiavano su campi da gioco e spogliatoi all’interno dell’ultima creazione sportiva che Giorgio Squinzi e la MAPEI hanno regalato al Sassuolo Calcio e ad una città che fino a pochi anni fa viveva solo di industria e ceramiche, il cui nome era sconosciuto a tantissimi italiani.

Un’area di 45 mila metri quadrati, sei campi da calcio, palestre, piscina e centro fisioterapeutico. Il tutto realizzato in 14 mesi, con un investimento di 12 milioni di euro. Domani alle 11,45, con la presenza di pochi intimi tra cui il presidente Gravina, Marco e Veronica Squinzi ed i nazionali neroverdi, si terrà una cerimonia speciale, in memoria di Giorgio e della moglie Adriana.

Allo storico patron neroverde verrà intitolata la strada di accesso al centro sportivo, mentre alla sua vicepresidente il campo centrale, in procinto di ottenere l’omologazione Uefa per la disputa di gare giovanili internazionali. Non ci sarà purtroppo nessun bambino domani, nessuna famiglia, ma con il pensiero e con grande gratitudine saremo lì tutti come quel 10 giugno.

L’obbiettivo rimane quello della Champions League” dichiarò il Patron in uno dei suoi pochi ma chiarissimi e decisi interventi. “…prendetevi tutto il tempo che volete…” concluse. E chissà che questo ennesimo riconoscimento per questa famiglia straordinaria, non sia di buon auspicio.

Articolo di Andrea Marchetti

AVVISO IMPORTANTE DEL SASSUOLO CALCIO SULLA CERIMONIA DEL MFC

mapei football center
foto: Gaetano Pannone [CanaleSassuolo.it]
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

de zerbi parma sassuolo

De Zerbi smentisce le voci sul Lione: “Non so nulla, chiedetelo a chi l’ha scritto”

L’ottimo inizio di campionato di Roberto De Zerbi non è passato inosservato e, come di …