sabato , 19 settembre 2020
Home / Interviste / Carnevali: “Vogliamo continuare con questa squadra, ma valuteremo ogni situazione”

Carnevali: “Vogliamo continuare con questa squadra, ma valuteremo ogni situazione”

Giovanni Carnevali, in video-collegamento per la Serata neroverde e la presentazione delle nuove maglie Puma, ha toccato tantissimi temi cari ai tifosi neroverdi.

Si parte dal centenario: “L’evento di questa sera ha un valore importante. Noi stiamo combattendo molto per un graduale ritorno dei tifosi allo stadio. Dobbiamo combattere questo Covid, cercando di essere più forti di lui. La storia del Sassuolo parte da 100 anni fa, è stato un grande percorso di crescita. Quest’anno sarà l’ottavo anno in serie A. Ringraziamo la famiglia Squinzi, che ci sta dando questa possibilità. Abbiamo un gruppo di ragazzi di grandissima qualità. Quest’anno abbiamo fatto uno straordinario ottavo posto. Non è facile ripetersi ma abbiamo tutte le capacità per far bene”.

Nuovo logo e nuovo sponsor: Abbiamo presentato il nuovo logo, stasera presentiamo il nuovo sponsor. Essere scelti da un’azienda come Puma è un onore. Il rapporto con Puma segue il processo di crescita di questa società”.

Il rapporto con il mister è sempre particolare: “Con mister De Zerbi ci conosciamo da tanto tempo, da quando giocava nelle giovanili del Milan. Come società abbiamo sempre creduto alle sue qualità. Con lui c’è qualcosa di speciale. Eravamo certi di scegliere un allenatore con grandi qualità e che avrà un grande futuro”.

Poi parla di mercato: “Sono momenti complicati. Il nostro desiderio è continuare nel nostro progetto di crescita. Dobbiamo analizzare tutta una serie di situazioni. Di giorno in giorno ci sono cambiamenti. Insieme al mister abbiamo approntato una strategia che seguiremo. Tutto va valutato, ma noi dobbiamo capire anche come rafforzare la squadra. Abbiamo anche tanti giovani interessanti. Siamo cresciuti molto in questi anni e in tanti vogliono venire da noi. Il nostro desiderio è continuare con questa squadra”.

Poi qualche complimento ai giocatori: Magnanelli è la nostra bandiera, la nostra storia. È un grande. Locatelli e Caputo sono arrivati in Nazionale perché hanno fatto un ottimo campionato. Sono dei campioni, ma come loro anche Berardi. Il merito è solo loro. Meritano una riconoscenza enorme. Onore a loro che hanno portato in alto i nostri colori”.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

Giovanni carnevali ad Sassuolo, carnevali mapei football center
foto: Sassuolo Calcio
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Kaan Ayhan

Kaan Ayhan si presenta al Sassuolo: “Sono molto felice, il mister mi sta trasmettendo la sua idea di calcio”

Tempo di presentazioni in casa Sassuolo!Oggi è il turno di Kaan Ayhan, classe 1994. Difensore …