domenica , 19 Maggio 2024
carnevali berardi presentazione sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Carnevali parla di Calciomercato: Laurienté, Traoré, Frattesi e il futuro di Berardi

L’ad del Sassuolo, Giovanni Carnevali, è stato intervistato da TMW, dove ha parlato ovviamente di calciomercato.

Si parte dall’affare Laurienté: “Avevamo un’esigenza data dal fatto di avere fuori Traoré per infortunio. Col nostro scouting, abbiamo identificato in Laurienté un giocatore di qualità e prospettiva, che rispecchia la politica del Sassuolo negli ultimi anni. È stata una trattativa lunga e molto complicata ma siamo contenti di questa operazione, perché sappiamo che è un giocatore che ci darà grandi soddisfazioni“.

Leggi anche > LOPEZ: “VORREI LA NAZIONALE MA HO BISOGNO DI VISIBILITA'”

Poi di Frattesi: “Ogni volta che il mercato è aperto il Sassuolo va sempre un po’ in difficoltà. Questo perché – anche per fortuna – abbiamo sempre dei giocatori che sono richiesti da club importanti e magari anche da parte del giocatore in questione ci può essere un po’ più di confusione e questo ci può penalizzare. Frattesi può avere delle richieste importanti, così come è avvenuto in estate. La Roma si è avvicinata molto al ragazzo e con loro abbiamo un ottimo rapporto. Non ho dubbi che questa estate ci saranno delle trattative di valore su di lui. C’è stato qualcosa anche dall’estero, ma sul nascere abbiamo bloccato qualsiasi trattativa per Frattesi perché l’obiettivo di cessione per noi era diventato Traoré, dato che avevamo già in casa il suo sostituto“.

Sul futuro di Berardi: “Saremo entrambi a decidere per il bene di tutti, mi farebbe piacere se continuasse con noi, ma dal momento in cui ci dovesse essere un grande club, credo sia giusto fare delle considerazioni e non chiudere la porta perché anche dal punto di vista umano è un giocatore a cui dobbiamo tanto“.

Infine parla del suo futuro: “Sono abituato a non pensarci nemmeno fino a quando non arriverà veramente qualche offerta. Ma deve essere davvero un grande grande club perché il Sassuolo per me lo è già, e ti permette di lavorare e costruire facendo cose straordinarie come è successo in questi anni“.

L’intervista completa è su TuttoMercatoWeb.

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

flamingo utrecht

Ryan Flamingo saluta il Sassuolo: l’Utrecht esercita il diritto di riscatto

Si chiude ufficialmente l’avventura di Ryan Flamingo con il Sassuolo: l’Utrecht ha ufficialmente esercitato il …