sabato , 15 agosto 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo: quanto spazio per Goldaniga?

Calciomercato Sassuolo: quanto spazio per Goldaniga?

Nel pomeriggio di ieri è arrivata l’ufficialità: Edoardo Goldaniga è un nuovo giocatore del Sassuolo. Il difensore ex Palermo arriva insieme al compagno Leonardo Marson, che potrebbe occupare il ruolo di terzo portiere in caso di addio di Alberto Pomini, e molte sono state le perplessità riguardanti l’arrivo sia di un quarto estremo difensore sia sia di un sesto centrale arretrato.

Con ogni probabilità Goldaniga andrà a sostituire Luca Antei, che sembra da tempo sul piede di partenza. Dato per vicinissimo proprio al Palermo fino a pochi giorni fa parallelamente a Pomini, il centrale romano sembra però avere dei dubbi sul trasferimento in Sicilia; dubbi dovuti in primo luogo alla delicata situazione societaria del club di Zamparini, pesantemente contestato dalla sua tifoseria. Ecco dunque che alcune testate hanno dato nuovamente visibilità all’interesse del Benevento per Antei: tuttavia la compagine sannita ha da poco ingaggiato l’ex Empoli Andrea Costa e gli spazi per inserire ulteriori tasselli appaiono assai pochi nella squadra di Baroni.

Leggi anche > IL 3 AGOSTO “GIOVEDI’ NEROVERDE”: PRESENTAZIONE MAGLIE E NUOVO STAFF

Goldaniga, dicevamo, è al momento il sesto centrale difensivo a disposizione di Bucchi, insieme ad Acerbi, Ferrari, Cannavaro, Letschert e appunto Antei. Il nuovo arrivo è un ambidestro, cosa che potrebbe da un lato facilitarlo nel ricoprire entrambi i ruoli da centrale in una difesa a quattro, dall’altro spingere il club ad accettare le lusinghe della Sampdoria, che come è noto ha da tempo messo nel mirino Gian Marco Ferrari. Pare che gli uomini mercato sassolesi abbiano rifiutato addirittura un’offerta a doppia cifra avanzata dai doriani per l’altra faccia nuova della difesa emiliana, ma giocoforza l’arrivo di Goldaniga potrebbe scompaginare i piani finora seguiti.

 

Sarebbe però un peccato non investire sul giocatore ex Crotone, autore di una buona stagione che ha consentito ai calabresi di centrare un’insperata salvezza. Lo scorso anno ad inizio stagione erano comunque cinque i centrali difensivi a disposizione di Di Francesco: Acerbi, Cannavaro, Antei, Letschert e Terranova, i quali si ridussero a quattro nella sessione invernale di calciomercato con la partenza dell’ex numero 26 in direzione Frosinone. La partenza di uno tra Antei e Ferrari è però da considerarsi inevitabile per non affollare eccessivamente il reparto, e la non partecipazione proprio di Antei alle ultime amichevoli in Alto Adige potrebbe rappresentare un ulteriore indizio di un saluto ormai prossimo. Fino al 31 agosto, d’altra parte, non si possono escludere altre sorprese, anche se il rinnovo di Acerbi parrebbe aver detto la parola fine sulla telenovela relativa alla cessione della colonna della difesa neroverde.

Dal canto suo Goldaniga arriva senza dubbio desideroso di dimostrare di poter dire nuovamente la sua in Serie A, categoria nella quale ha raccolto, in due stagioni, 41 presenze e segnato tre reti. Il difensore deve ancora compiere 24 anni ed ha quindi potenziali margini di crescita: non resta che attendere per verificare se l’ambiente neroverde è quello più adatto per far emergere le qualità di un giocatore che già conosce la categoria e ha tutti i mezzi per poter ben figurare anche con la maglia del Sassuolo.

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo Under 14, Memorial Sacchero

Calciomercato Sassuolo: nuovo attaccante per l’Under 15, ecco Mattioli

Il primo rinforzo per il Sassuolo Under 15 che verrà è emiliano: si chiama Lorenzo …