domenica , 25 ottobre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Calciomercato Sassuolo: cosa manca ai neroverdi?
foto: Sassuolo Calcio

Calciomercato Sassuolo: cosa manca ai neroverdi?

Non si ferma la campagna rafforzativa del Sassuolo nel calciomercato estivo: i neroverdi, dopo le numerose cessioni, stanno pensando alle trattative in entrata.

PORTE GIREVOLI
Le cessioni che hanno portato introiti alle casse del Patron Squinzi sono le seguenti: Lirola e Boateng alla Fiorentina, Sensi all’Inter, Demiral alla Juventus, Dell’Orco al Lecce e Di Francesco alla SPAL.

Riguardo il mercato in entrata, al momento per la squadra allenata da De Zerbi si registrano gli acquisti di Obiang, Toljan, Gravillon e Caputo oltre che il prestito di Traorè dall’Empoli. La squadra al momento scenderebbe in campo così:

SASSUOLO (4-3-3)Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Rogério; Duncan, Obiang, Locatelli; Berardi, Caputo, Boga.

ULTIMI RITOCCHI
Osservando bene la formazione del Sassuolo si nota subito che in difesa la coperta è piuttosto corta, bisogna urgentemente rafforzare il reparto ed il solo Gravillon non potrebbe sopperire ad eventuali infortuni o squalifiche (Goldaniga è più vicino al Genoa dopo la frenata con il Lecce). A questo proposito nelle ultime ore si parla di un interessamento per Paletta, il giocatore ha rescisso con lo Jiangsu Suning ed ha già una comprovata esperienza nel massimo campionato. Per acquistare il difensore ex Milan a parametro zero ci sarà da superare la concorrenza della Fiorentina e del Lecce e, in caso parta Romagna, anche del Cagliari.

Per cautelarsi dal mancato arrivo del difensore rientrante dalla Cina, la società ha intrapreso i contatti per portare Tonelli a vestire la casacca neroverde. Una pista percorribile ma non ancora entrata nel vivo.

foto: foxsports.it

A centrocampo invece sono stati fatti ottimi innesti. Il gioiellino Traorè (classe 2000), che potrà continuare il suo percorso di crescita dopo l’ottima stagione con l’Empoli, e l’esperto Obiang. Due acquisti che sopperiscono bene alla cessione di Sensi e che completano un reparto di tutto rispetto, composto da Bourabia, Magnanelli, Locatelli e Duncan. In cinque per tre posti.

Altro reparto sicuramente da integrare è l’attacco: indebolitosi dopo l’addio di Di Francesco con destinazione Ferrara, si parla di una possibile partenza di Babacar e dell’arrivo di uno tra Kouamé e Eder.

Analizzando i giocatori offensivi a disposizione di De Zerbi che rientrano nel progetto infatti la situazione pare abbastanza chiara. Berardi e Caputo saranno i trascinatori con Boga che completerà il tridente titolare. Djuricic è una buona alternativa, l’intramontabile Matri anche e poi ci sarebbe Brignola, sulla carta il vice Berardi. A livello numerico quindi ci siamo, l’impressione però è che manchi ancora un tassello per alzare ulteriormente l’asticella.

AMICHEVOLI E PRECAMPIONATO

Il precampionato è stato sicuramente discreto per gli emiliani, quattro vittorie su quattro partite, ma il primo vero test sarà la Coppa Italia del 18 agosto contro lo Spezia. La settimana successiva invece prenderà finalmente il via la Serie A, con gli emiliani impegnati sul campo del Torino. Sicuramente ci vorrà un po’ di tempo ai giocatori per smaltire la preparazione ed uscire dalla fase di rodaggio (soprattutto per i nuovi arrivati). I presupposti per un campionato dignitoso, l’ennesimo, ci sono tutti.

Articolo in collaborazione con Fantarumors

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Vane Tasevski

Calciomercato Sassuolo: Vane Tasevski in Promozione al Pallavicino

Vane Tasevski ha iniziato la nuova esperienza con la maglia del Pallavicino, nel girone A …