giovedì , 1 ottobre 2020
Home / Campionato / Bucchi dopo Lazio-Sassuolo: “Stiamo lavorando bene. Esonero? Sono tranquillo”

Bucchi dopo Lazio-Sassuolo: “Stiamo lavorando bene. Esonero? Sono tranquillo”

Sassuolo ancora sconfitto, la squadra di Bucchi esce dall’Olimpico con un pesante 6-1 a favore della Lazio. Nonostante un gran primo tempo, dove il Sassuolo si era portato in vantaggio ed era andato vicinissimo al gol del 2-0, nel secondo tempo i neroverdi si sono completamente spenti.

Con questa sono 5 sconfitte su 7 gare giocate, con 15 gol subiti e solo 4 segnati. Il Sassuolo resta fermo a 4 punti in classifica, quart’ultimo, davanti a Benevento (0), Genoa (2) e Hellas (3).

Leggi anche > LE PAGELLE DI LAZIO-SASSUOLO

Al termine della sfida tra Lazio e Sassuolo, Cristian Bucchi ha commentato la gara ai microfoni di Rai Sport, queste le dichiarazioni del tecnico nerovere:

Sulla partita: “Se guardiamo solo il risultato si può pensare ad una partita diversa. Abbiamo fatto tutto molto bene, la squadra ha creato meritando il vantaggio e magari il raddoppio. Poi abbiamo avuto due infortuni in pochi minuti e ci hanno costretti a soluzioni d’emergenza, siamo stati costretti a cambiare atteggiamento tattico e gli episodi ci hanno condannato. Oggi non abbiamo perso sul piano del gioco, quando lasci spazio alla Lazio diventa devastante, se guardiamo i loro gol capiamo che è un momento in cui tutto gira storto”.

Dopo la quinta sconfitta e solo 4 punti in classifica, Bucchi teme l’esonero?: “Sono tranquillo, abbiamo pochi punti, ma in alcune gare meritavamo di più. La squadra mi segue e stiamo lavorando bene, quando gli episodi saranno dalla nostra, le cose cambieranno“.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

Avatar
La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

I numeri di Spezia-Sassuolo 1-4: Caputo vede i 40 gol in Serie A

La prima vittoria del Sassuolo 2020/2021 non ha tardato ad arrivare: alla seconda uscita stagionale, …