giovedì , 22 Febbraio 2024

Berretti capolista e ancora imbattuta: il resoconto fino alla sosta

E’ dedicato alla Berretti del Sassuolo il secondo dei focus sulle squadre giovanili neroverdi, arrivate al giro di boa del campionato con la sosta natalizia. I ragazzi di mister Barone sono andati in vacanza in seguito alla vittoria per 2-1 in casa della Vis Pesaro del 22 dicembre che ha ulteriormente consolidato il primato nel girone B.

LEGGI ANCHE > PRIMAVERA, IL LENTO DECLINO DOPO UN AVVIO SPRINT: IL RESOCONTO FINO ALLA SOSTA

L’intelaiatura della squadra Berretti è pressoché uguale a quella dell’Under 17 della passata stagione, fatta eccezione per Artioli, Mattioli e Turati, che fanno parte della rosa della Primavera in pianta stabile. Sono tre i volti nuovi arrivati in estate: si tratta di Manuel Vitiello (portiere), Nico Manara (attaccante) e Matteo Saccani (difensore). I primi due provengono dal Cesena, mentre Saccani è tornato in neroverde dopo la parentesi al Castelvetro. La rosa è interamente composta da ragazzi del 2001 e 2002, che giocano contro squadre prevalentemente composte da 2000.

Otto vittorie e tre pareggi in undici partite: difficile chiedere risultati migliori ai ragazzi di mister Barone, ancora imbattuti dopo un intero girone e con un campo, quello di Castelvetro, che conosce soltanto vittorie. Nonostante molti di questi successi siano arrivati di misura (fatto salvo il clamoroso 8-0 al Gubbio nel recupero della prima giornata), la classifica recita così: Sassuolo a 27 punti, 7 lunghezze di vantaggio sul binomio Virtus Verona-Vicenza e miglior difesa del girone con meno di un gol subito di media a partita. I neroverdi primeggiano in un girone molto equilibrato, con il secondo e il penultimo posto separati da sole 10 lunghezze.

BERRETTI: LA CLASSIFICA DOPO IL GIRONE D’ANDATA

In vista dei play-off di maggio contro le squadre di Serie A e B, questa squadra può vincere a mani basse il girone B, nonostante i numerosi infortuni (Manara su tutti, ma anche Caminati, Petronelli e Riccardi, solo per citarne alcuni) ben rimpiazzati dalle ottime prestazioni dei 2002 di mister Turrini, convocati di volta in volta anche da Barone. Il prossimo impegno dei 2001 neroverdi è sabato 12 gennaio in casa del Gubbio.

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

sassuolo brazzaville viareggio

Il Sassuolo Under 18 eliminato dalla Viareggio Cup: a Capezzano fa festa il Brazzaville

Il Sassuolo Under 18 viene eliminato a sorpresa dalla 74^ Viareggio Cup: sfuma definitivamente il …