giovedì , 13 Giugno 2024
Bangaly Diawara
foto: l'observateur

Bangaly Diawara: “Voglio giocare in prima squadra nel Sassuolo”

Bangaly Diawara è l’ultimo arrivo in casa Sassuolo Primavera: l’attaccante francese classe 2003 ha già avuto modo di scendere in campo con la maglia neroverde, in casa contro il Lecce e in trasferta a Napoli. Diawara è arrivato in Italia per una settimana di prova, e da quel giorno non è più tornato in Francia, all’Entente Feignies Aulnoye FC che fino ad allora ne aveva curato la crescita e che ha già fornito molti giocatori al professionismo, nonostante sia una società dilettantistica. Ai microfoni del quotidiano locale L’Observateur, Diawara ha parlato del suo arrivo a Sassuolo e delle sue intenzioni per il futuro:

Sulla gavetta in Francia: “Tre anni fa scelsi il Feignies-Aulnoye perché è un club che permette ai giovani di crescere molto, soprattutto nelle categorie U17 e U19 nazionali, due campionati con grossa visibilità. Ho segnato 15 gol in 25 partite e penso di aver fatto molti progressi a livello tattico, nei miei piazzamenti, nella qualità offensiva e nella lucidità sotto porta”.

Sull’arrivo a Sassuolo: “Ho segnato contro grandi squadre come Lens e PSG, anche contro il Drancy, la migliore squadra dilettantistica del nostro campionato. Gioco sempre duro, ma nelle partite importanti supero me stesso. Dopo alcune buone prestazioni, il mio agente mi ha mandato a Sassuolo a fare un provino di una settimana. L’accoglienza è stata buona e il test decisivo. Mi è stato offerto un contratto, che ho accettato e firmato. Ho esitato un po’ prima di firmare, la barriera linguistica mi spaventa e stavo bene al Feignies-Aulnoye: ma il mio desiderio di andare in un club professionistico era più forte. E’ stata una partenza frettolosa, lascio persone che apprezzo molto: mi sarebbe piaciuto essere ancora lì contro il Caen per salutare tutti: compagni, allenatori e dirigenti. A Sassuolo gioco con la formazione nazionale U19, ma il mio obiettivo è arrivare in prima squadra: voglio diventare un giocatore professionista, una star”.

Segui CS anche su Instagram!

Riguardo Gabriele Boscagli

Deluso dalle big fin dalla giovanissima età, si è affezionato al Sassuolo e non lo ha più lasciato. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

adrian caragea

Sassuolo Primavera: Adrian Caragea lascia l’Italia e torna in Romania

Adrian Caragea è il primo partente del Sassuolo Primavera campione d’Italia: il duttile attaccante classe …