mercoledì , 28 ottobre 2020
Home / Campionato / Focus on Atalanta-Sassuolo: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse
atalanta sassuolo precedenti
foto: foxsports.it

Focus on Atalanta-Sassuolo: precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse

Domenica 21 giugno 2020 alle ore 19.30, c’è Atalanta-Sassuolo, gara valida per la giornata numero 25 della serie A 2019/2020 e che sarebbe dovuta disputarsi inizialmente lo scorso 23 febbraio: ecco precedenti, curiosità, statistiche, quote scommesse, ex della partita, e tutto ciò che c’è da sapere sulla sfida di Bergamo.

Leggi anche > DIECI PARTITE IN UN MESE: CI SARÀ BISOGNO DI TUTTI

Lo stato di forma e le quote scommesse

Per le due squadre si tratta di un ritorno in campo dopo lo stop per il Coronavirus. Prima dell’interruzione, il Sassuolo ha vinto 3-0 con il Brescia. Attualmente è 11-esimo in classifica con 32 punti ed è separato dall’Atalanta – quarta – da ben 16 lunghezze.

Nella loro ultima uscita, i nerazzurri hanno rifilato ben sette reti al Lecce, battuto 7-2 sul campo amico. Con un totale di 70 reti, l’Atalanta è il miglior attacco del campionato.

Visti precedenti e stato di forma delle due squadre, in questo Atalanta-Sassuolo le quote scommesse non possono che essere favorevoli ai bergamaschi, quotati tra 1.28 e 1.35. Una vittoria del Sassuolo è invece pagata tra gli 8.25 e gli 8.50, mentre il pareggio va dai 5.20 ai 6.00.

Leggi anche > CALCIOMERCATO SASSUOLO: IL DS ROSSI FA IL PUNTO

atalanta sassuolo precedenti
foto: sassuolocalcio.it

Atalanta-Sassuolo: i precedenti

Atalanta-Sassuolo conta un totale di 18 precedenti tra Serie A, Serie B e Coppa Italia. In tutte queste occasioni la squadra del Distretto ha vinto soltanto 2 volte, a cui si aggiungono 4 pareggi e ben 12 sconfitte. Bomber dell’incontro è il Papu Gomez, che al Sassuolo ha rifilato ben 5 gol.

Leggi anche > LE DATE DEL CALCIOMERCATO 2020/2021

È dall’8 aprile 2017, che i neroverdi non fanno punti contro l’Atalanta, avendo perso tutti gli incontri successivi (e prendendo ogni volta almeno due reti). All’andata, la gara è terminata 4-1 per i Bergamaschi, impostisi con la doppietta di Papu Gomez e le reti di Gosens e Zapata.

In effetti, i neroverdi non battono l’Atalanta dalla stagione 2013/14, quando si imposero per 0-2 all’Atleti Azzurri d’Italia (con doppietta di Sansone). In casa, addirittura, non vincono dall’andata dello stesso campionato, quando vinsero ancora 2-0 con gol di Zaza e Berardi. Ecco gli highlights di quella partita:

Gli ex della partita: Federico Peluso e Andrea Consigli

Sono due gli ex della gara: Federico Peluso e Andrea Consigli.

Peluso passò all’Atalanta dall’altra squadra cittadina, l’Albinoleffe, nel mercato invernale del 2008-09, dopo alcuni dissidi con la società seriana e nell’ambito di uno scambio con Cissé. In nerazzurro il difensore guadagnò un posto da indiscusso titolare, la convocazione e l’esordio in nazionale e, nel gennaio 2013, la chiamata della Juventus. Con la maglia dell’Atalanta ha disputato un totale di 115 gare, firmando 4 reti.

Strettamente legato all’Atalanta è invece Andrea Consigli. Il portierone del Sassuolo ha infatti fatto a Bergamo tutta la trafila delle giovanili, facendo da terzo portiere dei nerazzurri durante la stagione 2005-06 in serie B. Dopo aver passato due stagioni in prestito alla Sambenedettese e al Rimini, nel 2008 tornò alla base dove, partito come secondo, nel girone di ritorno riuscì a strappare la maglia da titolare a Ferdinando Coppola. Ha quindi difeso la porta degli orobici fino all’estate del 2014, quando si è trasferito al Sassuolo. Con la maglia della prima squadra dell’Atalanta, Consigli ha disputato sette stagioni, giocando la bellezza di 201 partite tra serie A e B.

Un’ultima menzione va a Manuel Locatelli, che nelle giovanili della Dea ha mosso i primi passi, prima di essere prelevato dal Milan nel 2009, quando aveva solo 11 anni.

sassuolo-atalanta ex
Federico Peluso e Andrea Consigli ai tempi dell’Atalanta (foto: Claudio Villa)

Atalanta-Sassuolo: i precedenti di De Zerbi e Gasperini

De Zerbi e Gasperini si sono incontrati sei volte in carriera, con il tecnico nerazzurro sempre sulla panchina atalantina e quello neroverde diviso tra Sassuolo, Palermo e Benevento. Le statistiche sorridono a Gasperini, che contro De Zerbi ha vinto cinque gare e ne ha persa solo una.

Contro il Sassuolo, l’esperto tecnico nerazzurro ha schierato la sua squadra ben 14 volte, dalle panchine di Genoa e Atalanta. Per lui un ricco bottino: 10 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte. E con l’Atalanta non ha mai perso.

SEGUICI ANCHE SU INSTAGRAM

sassuolo-atalanta precedenti

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

I numeri di Sassuolo-Torino 3-3: spettacolare rimonta nella nebbia

Nella nebbia di Reggio Emilia, il Sassuolo fornisce un’altra prestazione convincente e compie la seconda …