venerdì , 2 Dicembre 2022
dionisi dopo atalanta sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Alessio Dionisi: “Recupero extralarge? Non mi convince, non credo porti spettacolo”

L’allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport, dove ha detto la sua sulla polemica del momento, ovvero quella sul recupero extralarge.

La sua opinione: “Recupero extralarge? Non mi convince. Ormai da tempo quella tra l’85’ e il 95’ è una partita nella partita. Adesso ne avremo un’altra tra il 95’ e il 105’ e non credo che sarà spettacolare o ad alta intensità. Ma la cosa che mi preoccupa di più è l’eventuale mancanza di chiarezza. Servono dei paletti e dei parametri certi, perché si passa da un recupero soggettivo a uno quasi oggettivo. Già adesso ci sono differenze nella valutazione degli episodi che dovrebbero determinare il recupero. Se si allarga il recupero, si allarga anche il rischio di avere interpretazioni diverse e durate troppo differenti delle partite. Quindi sarà fondamentale la chiarezza. E anche la comunicazione“.

Il mister chiede trasparenza nelle linee guida: “Al Mondiale è capitato che un recupero già indicato sia stato poi allungato di alcuni minuti. In questo caso credo che sia giusta una comunicazione ulteriore, anche per evitare polemiche che in Italia non mancano mai. Quindi le linee guida dovranno essere chiare per tutti, così come l’informazione sull’eventuale incremento del recupero“.

In panchina cambierebbe tanto: “Chi va in panchina avrebbe la speranza di disporre di un minutaggio più ampio per incidere. La realtà è che si rischia quasi di giocare un terzo tempo. Spesso il Mondiale diventa un banco di prova importante per qualche cambiamento epocale e potrebbe essere così anche stavolta. Però non pensiamo che il recupero lungo porti spettacolo: negli ultimi minuti la componente psicologica è fondamentale e si cerca soprattutto di evitare gli errori“.

E il mister chiude: “Perplesso? Un po’ sì, però sono anche curioso e voglio pensare positivo come sempre. E allora mi auguro che questa sia una strada per combattere le perdite di tempo e che presto si possa tornare al recupero ‘tradizionale’. Significherebbe che è aumentato il tempo effettivo, cioè la cosa più importante“.

Seguici anche su Instagram

dionisi presenta bologna sassuolo

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

video highlights sassuolo-inter 1-2 amichevole

Amichevole Sassuolo-Inter il 29 dicembre: sfida impegnativa al Mapei Stadium

Ve lo avevamo anticipato poco più di un mese fa ed ora è confermato: il …