martedì , 16 Aprile 2024
Dionisi milan sassuolo
foto: sassuolocalcio.it

Alessio Dionisi a DAZN: “Mi piacerebbe allenare Berardi anche la prossima stagione”

Dal ritiro del Sassuolo a Vipiteno-Racines, DAZN ha pubblicato la nuova puntata di INSIDE, per la quale ha intervistato Martin Erlic, Giacomo Raspadori e Alessio Dionisi. Ecco le parole del tecnico neroverde.

Due parole sul ritiro: “I ritiri in montagna servono, sono una piccola parta. Non sono tutto ma servono a lavorare di più, meglio per il clima. E a conoscersi un po’ più a fondo”.

Il mister ha qualche obiettivo: “Quest’anno dobbiamo metterci un po’ più del nostro quando la palla ce l’hanno gli altri. Quando dico che bisogna ridurre i gol presi è perché dobbiamo migliorare di squadra nel non far determinare troppe cose all’avversario. Poi sappiamo che in serie A è un attimo a prendere gol, però sappiamo anche che ripeterci come numero di gol fatti sarà difficile, molto difficile. Mi piacerebbe pensare che il Sassuolo sarà sempre riconoscibile”.

A disposizione ha un’ottima squadra: “Credo che l’allenatore debba cercare di percepire il materiale che ha a disposizione, sia tecnico che tattico che umano vero e proprio e portarli al massimo insieme. Ottenere un buon mix da qualità individuali e di squadra si ottengono risultati da entrambi i punti di vista”.

Sopratutto, ci sono dei fenomeni in attacco: “Allenare gli attaccanti della Nazionale è uno stimolo, non un peso. Poi è anche merito, perché onestamente qualcuno c’è arrivato con il Sassuolo in Nazionale o comunque in pianta stabile. Per me allenare giocatori bravi è solo un accrescimento. Il giocatore che mi piacerebbe allenare di più? Berardi. Vero che già lo alleno, ma dico per la prossima stagione… Raspadori? È meglio averlo in squadra che contro, ma non solo lui…”

Seguici anche su Instagram

alessio dionisi
foto: sassuolocalcio.it

Riguardo Giuseppe Guarino

Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

mattia giani

Tragedia nel calcio: morto Mattia Giani. Era stato allenato da Bigica

Una tragedia ha scosso il mondo del calcio: ci ha lasciati Mattia Giani, calciatore del …