martedì , 29 settembre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Acerbi: “Di Francesco non mi chiamerà alla Roma, ma andrò sicuramente via da Sassuolo”
fonte: repubblica.it

Acerbi: “Di Francesco non mi chiamerà alla Roma, ma andrò sicuramente via da Sassuolo”

Il passaggio al Galatasaray sembrava cosa fatta, ma poi è sfumato. Come sappiamo, Francesco Acerbi non sarà più un giocatore del Sassuolo a partire dal prossimo anno e sono tante le voci di calciomercato che lo interessano.

Secondo quanto riportato da calciomercato.it, il centrale neroverde ha concesso un’intervista a Sky, nella quale fa il punto sulla sua situazione.

C’è l’ipotesi Roma, dove ritroverebbe Di Francesco: “Sarebbe una bella cosa, ma Di Francesco non mi chiamerà e quindi non ci penso neanche”.

Quello che è certo è l’addio alla squadra neroverde: “Io ho già parlato con la società a gennaio. Non perché sia stato male e non perché sono presuntuoso, ma ho ponderato bene la situazione e quando ho rifiutato il Leicester ho deciso che sarei andato via in estate. Quello che so è che non rimarrò sicuramente al Sassuolo, ne sono convinto e non mi rimangio la parola. Io ho sempre rispettato il Sassuolo e penso solo a fare meglio dove gioco. Al resto ci pensa il mio procuratore”.

Infine due parole sul Galatasaray: “Penso valga il detto: ‘si chiude una porta, si apre un portone’. Difficile rifiutare certe cifre e la piazza non era male. Con lo Zenit invece si vedrà in questi giorni”.

Leggi anche > CALCIOMERCATO: PER GIAN MARCO FERRARI OFFERTE DALLA RUSSIA

fonte: repubblica.it
fonte: repubblica.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Gianluca Scamacca

Calciomercato Sassuolo: Scamacca al Genoa, ma c’è la questione dei positivi al Covid-19

Il passaggio di Gianluca Scamacca al Genoa è ormai cosa fatta. La situazione è però …