domenica , 25 ottobre 2020
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / 33 giocatori in rosa, ma chi andrà via?
foto: sassuolocalcio.it

33 giocatori in rosa, ma chi andrà via?

Con l’ufficializzazione dei numeri di maglia la società ha fatto ufficialmente il punto sulla situazione. In prima squadra ci sono 33 giocatori, un numero spropositamente alto per una squadra che non gioca le coppe europee. Inoltre, il Sassuolo non ha presentato domanda per una Squadra B in serie C, rendendo ancora più ristretta la necessità di uomini.

33 uomini dunque. Un po’ troppi. L’anno scorso, dopo gennaio, la rosa della prima squadra era di 28 giocatori. Quindi, va da sé che salteranno almeno 5 teste da quest’elenco, forse 7 se dovessero arrivare ancora un centrocampista (Locatelli?) e un altro difensore.

Sicuramente giocheranno tutta la stagione in neroverde Mauricio Lemos e Rogerio, in prestito rispettivamente dal Las Palmas e dalla Juventus. Così come sicuramente non andranno via alcuni giocatori dello ‘zoccolo duro’, come capitan Magnanelli, Stefano Sensi, Mimmo Berardi e Claud Adjapong. A loro si aggiungono i tre portieri: Consigli, Pegolo e Satalino.

Eppure, i 5-7 uomini destinati ad andar via devono spuntar fuori da qualche parte. Probabilmente, i giocatori più esperti potrebbero finire a giocare altrove, e sparare le loro ultime cartucce in qualche altra squadra di serie A. Parliamo soprattutto di Matri, Peluso e, pur col magone, di Simone Missiroli.

Poi, ci sono i giovani da poter cedere in prestito. Tripaldelli, Sernicola, Raspadori, Odgaard, Frattesi e, soprattutto, il pezzo pregiato Gianluca Scamacca, che avrebbe bisogno di giocare con una certa continuità per esplodere definitivamente dopo l’Europeo Under-19.

Infine, il cerchio si chiude e resterebbero fuori altri due nomi. Innanzitutto Alfred Duncan, che ha una lunga schiera di estimatori e potrebbe essere presto sacrificato (specie se arrivasse Locatelli). Poi, c’è Marcello Trotta. Di attaccanti in casa Sassuolo ce n’è anche troppi e per lui, nonostante due buone stagioni a Crotone, il foglio di via sembra irrevocabile.

foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Giornalista beneventano ma neroverde, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza. Prova a dare la sua visione sul mondo del Sassuolo

Potrebbe Interessarti

Vane Tasevski

Calciomercato Sassuolo: Vane Tasevski in Promozione al Pallavicino

Vane Tasevski ha iniziato la nuova esperienza con la maglia del Pallavicino, nel girone A …