giovedì , 29 ottobre 2020
Home / Campionato / Sorbetti (fiorentinanews.com): “Di Francesco potrebbe dare valore alla Viola”

Sorbetti (fiorentinanews.com): “Di Francesco potrebbe dare valore alla Viola”

Riportiamo l’intervista al collega Mattia Sorbetti di fiorentintanews.com . Le domande spaziano dalla partita di oggi, fino agli obbiettivi futuri della Fiorentina. Non mancano riferimenti al futuro del tecnico del Sassuolo, Eusebio di Francesco.

Milan, Inter e Fiorentina sono racchiuse in soli cinque punti: la lotta per l’Europa League appare dunque aperta, con l’Atalanta che ha già cercato di abbozzare una fuga in avanti. La Viola crede ancora nella possibilità di strappare una qualificazione per la coppa?

Cdredo che a Firenze non ci creda ormai più nessuno. Le ultime figuracce rimediate con Empoli e Palermo hanno fatto perdere ogni speranza possibile. Paradossalmente, nonostante la davanti Inter e Milan stentano a trovare continuità nei risultati, la Fiorentina non é riuscita a fare lo strappo decisivo per il sesto posto. Sembra che nessuna delle tre voglia realmente partire già da Luglio con i Preliminari. La favorita, secondo me, visto anche l’agevole calendario che si ritrova di qui alla fine é l’Inter.

I recenti risultati altalenanti hanno portato la piazza toscana a pesanti contestazioni verso società, tecnico e giocatori. Qual è la vostra posizione a riguardo?

Credo che i tifosi siano gli unici ad avere il diritto di far sentire il proprio pensiero alla società, ovviamente purché si rimanga nei limiti. Una parte importante, e per importante non intendo sul lato numerico ma dal punto di vista del “calore”, da tempo é in rottura con la società. In più nelle ultime settimane sembra essercisi messa anche la squadra che a forza di prestazioni obbiettivamente inaccettabili, ha fatto inferocire molti. Credo che tutto dipenda da quest’ estate, da come la società saprà ripartire da zero e “convincere” i tifosi con una buona sessione di mercato.

Paulo Sousa sembra destinato a lasciare la panchina della Fiorentina nella prossima stagione. Parallelamente sono insistenti le voci che vedrebbero come suo successore proprio l’attuale tecnico neroverde Di Francesco. L’arrivo del timoniere del Sassuolo sarebbe visto positivamente? 

Di Francesco é l’artefice della qualificazione del Sassuolo alla fase a gironi di Europa League. La società viola da tempo lo segue da vicino: già l’estate dell’esonero di Montella i Della Valle avevano chiesto informazioni su di lui, ma alla fine Squinzi lo blindo alla Panchina neroverde. Sicuramente dal punto di vista del gioco potrebbe essere positivo un suo arrivo a Firenze: visti i risultati ottenuti con una rosa “Low cost” come quella del Sassuolo, con una squadra di “fascia medio alta” come quella della Fiorentina le possibilitá di far bene potrebbero crescere in modo esponenziale. Forse una suo arrivo sulla panchina viola non creerà particolarmente entusiasmo nei tifosi come altri nomi (Spalletti e Sarri per dirne un paio) ma é innegabile che per gli addetti ai lavori la squadra viola guadagnerebbe molto, visti anche gli ultimi trascorsi con Paulo Sousa.

Venendo alla gara di domenica sono previsti cambi di formazione rispetto all’ultima giornata? 

Credo che rispetto alla scorsa partita con il Palermo Gonzalo Rodriguez tornerà al centro della difesa, per sostituire Davide Astori out per squalifica. Davanti tornerà Kalinic dopo le 2 giornate di squalifica e probabilmente si riprenderà il posto a discapito di Babacar. Infine credo che ci sarà anche il ritorno di Bernardeschi sulla trequarti dietro il croato, dopo il turno di riposo della scorsa settimana.
Sugli esterni solito Ballottaggio Chiesa-Tello, impronosticabile fino a pochi minuti visti i precedenti di Sousa.

Quale o quali giocatori del Sassuolo ritenete maggiormente pericolosi per il match? Vedreste bene qualche neroverde in viola nel prossimo futuro? 

Non é in dubbio la pericolosità del tandem d’attacco neroverde Berardi – Defrel. La situazione per noi si fa anche più difficile se si pensa alle ultime uscite della difesa viola, che nelle ultime 3 partite ha subito ben 8 gol. Se potessi rubare un giocatore del Sassuolo sceglierei Acerbi: un eventuale coppia con Astori sarebbe un buon punto di partenza per il futuro.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Federico Anarratone

Federico Anarratone
Chi in Liguria tifa Sassuolo? Forse solo lui! Fede è di Genova, folgorato dai colori neroverdi durante un Sampdoria-Sassuolo gara playoff del 2011/12, da quel momento per lui esiste solo la squadra di Piazza Risorgimento.

Potrebbe Interessarti

Maurizio Mariani

Designazioni arbitrali 6^ giornata: Napoli-Sassuolo a Mariani

La Lega Calcio ha appena comunicato sul proprio sito le designazioni arbitrali per la sesta …