venerdì , 15 dicembre 2017
Home / Calciomercato Sassuolo - Tutte le notizie di calciomercato / Via al calciomercato: non facciamo scherzi…

Via al calciomercato: non facciamo scherzi…

Eusebio Di Francesco l’ha detto chiaramente: la priorità di questa sessione di calciomercato è tenere in neroverde i giocatori già in rosa. Del resto come dare torto al timoniere neroverde? L’attuale posizione di classifica è ben oltre le aspettative iniziali e la squadra appare aver trovato un buon amalgama. Ma come è noto, molti sono i giocatori sotto la lente di altre squadre, desiderose di strappare qualche petalo alla margherita neroverde che ha finora tenuto testa a quasi tutti gli avversari. Peraltro, come ricordato dal tecnico, nessuno tratterrà gli uomini che, legittimamente, vorrebbero trovare maggiore spazio.

Antei e Fontanesi, finora non utilizzati, potrebbero partire per altre destinazioni, anche scendendo di categoria: visti, però, i numerosissimi infortuni che nello scorso campionato hanno falcidiato la retroguardia neroverde, forse almeno uno dei due giovani centrali andrebbe trattenuto. A parere di chi scrive meglio sarebbe dare minutaggio a Fontanesi, che già ha fatto vedere buone cose lo scorso anno.

Per il centrocampo i nomi in entrata di Cristante e Sensi, già da mesi nell’aria, potrebbero diventare qualcosa di più corposo e trasformare le trattative in nuovi uomini a disposizione di Di Francesco. Le voci più insistenti danno il fantasista del Cesena più vicino al Sassuolo di quanto si possa pensare, ma la concorrenza non manca.

fonte: calciomercatoweb.it
fonte: calciomercatoweb.it

Passando agli “estremi” dello schieramento, Gianluca Pegolo sembra appetito da diverse squadre e nei giorni scorsi si è parlato di un possibile scambio di portieri tra Carpi e Sassuolo: in neroverde potrebbe arrivare l’ex Hellas Verona Benussi mentre il numero 79, pedina fondamentale della prima salvezza, finirebbe in biancorosso.

Come più volte accennato da numerose testate, è però l’attacco il reparto potenzialmente più “in pericolo” per il mantenimento della rosa attuale. Floro Flores, appetito da molte squadre, sembra destinato alla permanenza, mentre il Bologna si è fiondato su Floccari. Anche Falcinelli e Defrel sono stati oggetto di sondaggi, e in alcune situazioni sarà la volontà dei giocatori a dover prevalere. In caso di vendita di una punta sono giunti alle orecchie dei tifosi nomi altisonanti di possibili rimpazzi, quali quelli di Paloschi, già corteggiato la scorsa estate, e soprattutto quello di Eder, titolare in Nazionale e dalla vena realizzativa praticamente inesauribile.

Certo, cedere Floccari ora come ora sembrerebbe una mossa quantomeno azzardata, in ragione dell’ottimo rendimento e delle reti realizzate. Staremo a vedere: è tuttavia assai difficile che uno tra Eder e Paloschi sicuramente attaccanti di grande valore, vestano il neroverde nell’immediato, tanto più nell’ipotesi di mantenimento dell’attuale organico agli ordini di Di Francesco.

di Massimiliano Todeschi

 

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Paolo Cannavaro al Guangzhou a gennaio: lo confermano il padre e l’agente

Oggi, l'agente di Cannavaro ha confermato le voci. Il giocatore è ad un passo dal Guangzhou, nonostante qualche resistenza dei vertici emiliani. In Cina, Paolo andrà ad affiancare il fratello in panchina.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi