giovedì , 27 aprile 2017
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Napoli: la partita degli ex

Verso Sassuolo-Napoli: la partita degli ex

Domenica c’è Sassuolo-Napoli, una grande partita che andrà in scena all’ora di pranzo. Andiamo a scoprire chi sono gli ex della partita.

Cominciando dalla sponda azzurra, una minuscola parentesi in neroverde l’ha vissuta Jorginho, che nel 2010 è approdato in Emilia in prestito dal Verona, disputando il Torneo di Viareggio con la Primavera prima di far ritorno alla base.

Leggi anche > JORGINHO PRIMA DI SASSUOLO-NAPOLI: “CONOSCIAMO IL LORO VALORE MA DOBBIAMO VINCERE”

A Napoli c’è anche Leonardo Pavoletti. L’attaccante toscano giunse in Emilia nel 2012, segnando 5 reti nelle prime 4 partite di quel campionato di Serie B e contribuendo a portare in A la squadra neroverde con un ruolino finale di 33 presenze e 11 gol. Dopo aver cominciato al Mapei Stadium la stagione 2013-14, passò in prestito al Varese, segnando molto e tornando alla base nell’estate 2014. Tuttavia, nel gioco di Di Francesco trovò poco spazio anche a fronte di qualche prestazione non eccellente e fu quindi prelevato in prestito dal Genoa, che lo riscattò poi nell’estate 2015.

Leggi anche > SASSUOLO-NAPOLI: MAPEI VICINO AL SOLD-OUT

Ma il grande ex è senza alcun dubbio Paolo Cannavaro, napoletano verace e capitano della formazione azzurra dal 2007 al 2013. Per lui, cresciuto nelle giovanili napoletane, otto stagioni e mezza con la maglia della squadra della sua città, con un bilancio totale di 278 presenze e 9 reti tra serie A e B, Coppa Italia, Coppe Europee e Supercoppa Italiana (settimo giocatore più presente nella storia del club). Con il Napoli, Cannavaro ha esordito in Champions nella stagione 2011-12, nella quale ha vinto una Coppa Italia. Nel gennaio 2014 ha lasciato la squadra per accasarsi al Sassuolo. Ci ricordiamo bene all’andata, al San Paolo, il tributo della Curva B al difensore neroverde. Per lui sarà una partita speciale.

torino-sassuolo-cannavaro

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Giuseppe Guarino

Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Domenico Berardi

Le pagelle di Sassuolo-Napoli 2-2: un punto guadagnato

Il Sassuolo soffre ma non cade: al Mapei Stadium, i neroverdi fermano un Napoli in …

CHIUDI
CLOSE

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi