sabato , 26 maggio 2018
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Crotone, Falcinelli: “Porteremo a casa la vittoria, Iachini grande lavoratore”

Verso Sassuolo-Crotone, Falcinelli: “Porteremo a casa la vittoria, Iachini grande lavoratore”

Diego Falcinelli: chi meglio dell’attaccante neroverde può introdurre Sassuolo-Crotone? La gara di domenica alle 18 rappresenterà l’ennesimo snodo fondamentale per una stagione, quella del Sassuolo, che ancora non riesce a svoltare e che vede la squadra di Iachini al confine con la zona rossa della classifica. Il numero 11 ha vissuto una grande stagione in presto in Calabria, trascinando con le sue reti la squadra dell’ormai ex mister Nicola ad una straordinaria quando insperata salvezza.

“Dobbiamo assolutamente fare risultato, la fase conclusiva del girone di andata passa da questo incontro. Il Crotone va superato e lasciato sotto di noi, dobbiamo puntare a vincere e mi aspetto una squadra grintosa. Sono partiti per salvarsi e sanno dall’inizio di dover navigare in quelle acque, guardando la classifica vorranno fare punti contro di noi. Per me è una partita importante, ho grandi ricordi della città e dell’ambiente ma domenica non guarderò in faccia nessuno: sono convinto che porteremo a casa la vittoria e poi ci aspetteranno tre partite sulla carta proibitive”.

“I valori di questa squadra ci sono” prosegue Falcinelli analizzando il momento neroverde manca la fame e la cattiveria che in Serie A non deve mai mancare. Iachini è un grande lavoratore che cura ogni minimo dettaglio. Abbiamo ancora alcuni giorni per preparare la gara, siamo noi ad andare in campo però, non allenatore. Il Crotone è bravo nelle ripartenze e ha gente con gamba, dobbiamo sfruttare i loro spazi senza innerovosirci. Il mister saprà come preparare la partita al meglio”.

Infine un cenno all’improvviso e burrascoso addio agli squali del suo ex mister: “Crotone perde moltissimo con la partenza di Nicola, è un grande tecnico e un grande motivatore. Al di là del lato tecnico è un allenatore che guarda sempre i lati positivi, non fa pesare gli errori alla squadra e ci mette sempre la faccia. Credo che la squadra ne risentirà molto e noi dovremo dimostrarci in grado di sfruttare quanto è loro capitato”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Il commento del lunedì: dopo Sassuolo-Roma spegniamo la luce tra conferme e speranze

È stata una Sassuolo-Roma di conferme la partita che ha chiuso la stagione dei neroverdi, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi