giovedì , 18 gennaio 2018
Home / Campionato / Verso Sampdoria-Sassuolo, Iachini: “Fondamentale essere compatti. Mercato? Nessuno se ne andrà…”

Verso Sampdoria-Sassuolo, Iachini: “Fondamentale essere compatti. Mercato? Nessuno se ne andrà…”

In vista di Sampdoria-Sassuolo, gara valida per la 16^ giornata di Serie A, mister Beppe Iachini ha tenuto la consueta conferenza pre-partita illustrando la condizione della squadra in vista di un impegno decisamente probante. La Samp è infatti una delle squadre più in forma del campionato e il match di Marassi arriva prima delle due gare, sulla carta proibitive, che vedranno i neroverdi confrontarsi con Inter e Roma. Peraltro il tecnico ascolano sarà uno degli ex della gara, avendo guidato i doriani alcuni anni fa e battendo proprio il Sassuolo in un playoff rimasto dolorosamente presente nei ricordi dei sostenitori emiliani.

“Sicuramente i tre punti contro il Crotone sono un motivo di soddisfazione” esordisce Iachini richiamando la vittoria casalinga di domenica scorsa “ma dobbiamo lavorare ancora molto. Si sono intravisti miglioramenti e una crescita sul piano del gioco, specie per la volontà di verticalizzare e cresere sotto l’aspetto dell’attenzione: in Serie A i dettagli fanno la differenza, un duello vinto e l’organizzazione nella fase di possesso e non possesso sono fondamentali”.

“Mi auguro di vedere un Sassuolo capace di scendere in campo per proporre la propria idea di gioco che abbiamo preparato durante la settimana, con una crescita sul piano della compattezza e della determinazione, oltre che dalla ricerca della qualità e della personalità. La personalitàsottolinea il tecnico “cresce anche se ti conosci meglio e sai come comportanti in campo, abbiamo buoni margini di miglioramento.

Impossibile non affrontare uno dei tormentoni  delle ultime giornate, ovvero le voci di mercato che in vista di gennaio già non si contano: “Ho già parlato con la società sul mercato: tutti rimarranno qui e tutti devono restare concentrati sul percorso della squadra e del nostro ambiente. Nessuno si muoverà, poi se Paolo Cannavaro dovesse fare una scelta di vita diversa lo verificheremo al momento opportuno: ad oggi quel che conta è il nostro lavoro”

Leggi anche > VERSO SAMPDORIA-SASSUOLO: PRECEDENTI, EX E CURIOSITA’

“Alla Sampdoria sono stato bene” ricorda Iachini “ho sempre sentito grande stima per il lavoro fatto sul campo, ma quando si è avversari queste cose non contano. In settimana ci siamo preparati per affrontare una partita difficile con una squadra con elementi di grande qualità che fanno la differenza, specie in attacco. In generale Gianpaolo ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro, sotto certi aspetti si conoscono di più rispetto a noi e partono avvantaggiati, andiamo su un campo molto caldo e ci vorrà una grande partita sotto ogni aspetto. La Samp è una sorpresa di questo campionato che ha ottenuto, specie in casa, risultati importanti.

Un cenno finale al recordman di presenze consecutive:Acerbi ha giocato 100 partite consecutive e gli va dato merito per questo, non avviene spesso nel calcio: è quasi un extraterrestre”.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Peluso verso Sassuolo-Torino: “In casa dobbiamo fare più punti possibile”

Federico Peluso in conferenza stampa ha parlato della situazione del Sassuolo che domenica al Mapei …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi