martedì , 21 agosto 2018
Home / Campionato / Verso Milan-Sassuolo: le probabili formazioni

Verso Milan-Sassuolo: le probabili formazioni

In vista di Milan-Sassuolo non sono pochi i grattacapi di formazione per mister Iachini. La pesante assenza di Goldaniga porterà giocoforza dei cambiamenti in difesa, dove appare favorita la soluzione che vede in campo in contemporanea Dell’Orco e Peluso; più remote le possibilità di impiego immediato per Lemos. A centrocampo scontata la cabina di regia per Sensi al posto di capitan Magnanelli, mentre sull’esterno sinistro spazio a Rogerio.

La batteria delle mezzeali potrebbe vedere ancora una volta in campo dall’inizio Simone Missiroli, pur con la possibilità di rivedere tra i titolari Alfred Duncan, in probabile ballottaggio con Mazzitelli per una maglia dal primo minuto. In avanti è quasi certo il ricorso alla coppia Babacar-Politano, con Domenico Berardi che partirà probabilmente dalla panchina.

Politano e Montolivo in azione durante Milan-Sassuolo della scorsa stagione (fonte: foxsports.it)

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-SASSUOLO

MILAN (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie’, Biglia, Bonaventura; Suso, Andrè Silva, Calhanoglu.

A disposizione: Storari, A. Donnarumma, Musacchio, Antonelli, Zapata, Montolivo, Mauri, Locatelli, Cutrone, Kalinic, Borini.

Allenatore: Gennaro Gattuso.

Indisponibili: Conti, Abate.

SASSUOLO (3-5-2): Consigli; Dell’Orco, Acerbi, Peluso; Lirola, Missiroli, Sensi, Mazzitelli, Rogerio; Babacar, Politano.

A disposizione: Pegolo, Marson, Lemos, Duncan, Cassata, Biondini, Frattesi, Matri, Berardi, Ragusa, Pierini.

Allenatore: Giuseppe Iachini.

Indisponibili: Goldaniga, Adjapong, Magnanelli, Letschert.

Ballottaggi: Dell’Orco-Lemos 70%-30%, Missiroli-Duncan 55%-45%, Mazzitelli-Duncan 55%-45%

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Rogerio: “Non sappiamo quanto siamo forti fino a quando essere forti non è l’unica scelta”

L’esordio da titolare nel campionato 2018-19 è stato positivo come la fine di quello 2017-18. …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi