venerdì , 15 dicembre 2017
Home / Campionato / Verso Juventus Sassuolo: Di Francesco crede nell’impresa

Verso Juventus Sassuolo: Di Francesco crede nell’impresa

Nel corso della conferenza stampa disponibile su Sassuolo Channel, Eusebio di Francesco ha introdotto la sfida contro la Juventus che vedrà impegnati i suoi uomini a Torino, nella tana dell’attuale capolista della Serie A.

Il tecnico si è dapprima soffermato sulla grande soddisfazione derivante dalla vittoria contro il Milan: “Abbiamo regalato una grande gioia ai nostri tifosi e a tutto l’ambiente, e ne siamo gratificati dopo aver passato alcuni momenti difficili. Siamo tornati ad essere vincenti, dimostrando di aver superato un periodo in cui non tutto quello che preparavamo riusciva ad essere da noi espresso”.

Convinzione e non presunzione” è la parola d’ordine di Di Francesco, che carica i suoi: “Dobbiamo essere consapevoli che fare grandi prestazioni contro squadre come la Juve dobbiamo mettere quel qualcosa in più che può consentirci di compiere una grande impresa”. Il giocatore più temuto tra i bianconeri? Il mister ci scherza (ma non troppo): “Pogba? Già lo alleno, anche se è bianco: si chiama Missiroli!” aggiungendo che la squadra dovrà “sapere di trovarsi davanti ad una compagine con mentalità vincente: di certo Allegri metterà in campo la migliore formazione per batterci”.

In merito alle assenze, Di Francesco si dimostra fiducioso: “Certamente avremo assenze importanti ma chi scenderà in campo darà il meglio e farà una grande gara. Tutti si stanno allenando con grande intensità in vista di questa partita”.

di-francesco-video

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

goldaniga esultanza sassuolo-crotone commento

Verso Sampdoria-Sassuolo, Goldaniga: “Andiamo a Genova in cerca di punti”

Prima di Sampdoria-Sassuolo, Edoardo Goldaniga ha parlato della condizione della formazione neroverde e di come affrontare la gara di Genova.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi