sabato , 26 maggio 2018
Home / TIM Cup / E. League / Verso Atalanta-Sassuolo, Iachini: “Verifichiamo a che punto siamo arrivati con un occhio all’Inter”

Verso Atalanta-Sassuolo, Iachini: “Verifichiamo a che punto siamo arrivati con un occhio all’Inter”

Si torna di nuovo in campo: Atalanta-Sassuolo, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, vedrà i neroverdi di mister Beppe Iachini impegnati in quel di Bergamo. La gara è in programma per le ore 15, collocazione decisamente infelice: malgrado ciò il Sassuolo è chiamato ad un test probante contro una delle squadre più in forma del momento.

Nella conferenza stampa di questa mattina Iachini esordisce delineando i passi avanti che sta compiendo la squadra: “In sede di presentazione avevo detto che non ho la bacchetta magica, conosco solo la strada del lavoro. Nella prima settimana abbiamo avuto poco tempo per lavorare, poi siamo andati ad insistere su alcuni concetti che i ragazzi stanno mettendo in campo. Abbiamo ancora margini di crescita e di miglioramento ma quella è la base su cui lavorare per la mentalità, la ricerca delle verticalizzazioni e la ricerca del gol. Immagino che più continueremo a lavorare più arriveremo a curare anche i dettagli”.

“Sarebbe stato preferibile avere tutta la settimana per lavorare” ammette l’allenatore “ma la gara di domani mi darà la possibilità di verificare a che punto siamo, con alcuni ragazzi e con determiante soluzioni tattiche. La squadra sta portando sul campo le mie idee, è chiaro che è necessario lavorare di più dal momento che durante la partita commettiamo ancora errori. Andremo a lavorare sia in casa sia fuori per dare il massimo”.

“I rigori? accenna Iachini in riferimento all’argomento del momento “Sono una buona notizia perché significa che ci piace stare in area. Abbiamo fatto anche diversi gol su azioni, i movimenti della fase offensiva si stanno consolidando, dobbiamo vivere le situazioni con equilibrio. I prossimi cinque rigori? Li segneremo tutti e cinque”.

Infine un cenno all’avversario e alla prossima gara di campioanto contro l’Inter di Spalletti:L’Atalanta è una grande squadra, con un grande staff e un ottimo allenatore che mette in campo ottimi concetti. Sbagliano veramente pochi giocatori in sede di mercato, Gasperini ha dato una grande identità di squadra, sanno quello che fanno e vivono un ambiente molto carico che mette questa partita tra quelle meno facili ma io lavoro allo stesso modo con tutti i giocatori, dal più anziano al più giovane e voglio verificare quel che sono capaci di mettere in campo anche su un campo difficile. Non dimentichiamo che dopo altri tre giorni avremo una gara contro l’Inter che ha avuto solo una piccola battuta d’arresto ma che si è dimostrata devastante: staremo senza dubbio attenti alla di Coppa ma senza dimenticare l’impegno di campionato”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

alessandro matri atalanta-sassuolo commento

Atalanta-Sassuolo 2-1, il commento del giorno dopo: a presto Sassuolo, forza Sassuolo

Atalanta-Sassuolo, commento tutto sommato positivo: tutto fa parte del processo di crescita. Il Sassuolo dei giovani soccombe ai nerazzurri. Ma non stiamo qua a fasciarci la testa.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi