martedì , 22 gennaio 2019
Home / Notizie Neroverdi / Un Floccari in più?

Un Floccari in più?

Sergio Floccari è un attaccante che in Serie A ha sempre segnato, per questo la compagine neroverde aveva acquistato il suo cartellino a gennaio, un attaccante di razza al quale si chiedevano i gol salvezza.

Ma qualcosa non ha funzionato e l’attaccante di Vibo Valentia non ha lasciato il segno in questi primi 6 mesi sassolesi, con Malesani è partito spesso titolare, anche Di Francesco gli affidò una maglia per un paio di partite ma non riuscì ad incidere e dietro di lui Zaza scalpitava e diventò titolare inamovibile sul finale di stagione.

Un solo gol all’attivo con la casacca neroverde (contro la sua ex squadra, la Lazio) e una valigia che sembrava in procinto di riempire in attesa di una nuova destinazione.

Questo però accadeva prima del ritiro perché da quando la squadra è arrivata a Malles si è visto un Floccari nuovo, un Floccari desideroso di stravolgere le gerarchie che si erano andate a cementare nel finale della passata stagione.

Infatti l’ariete di Vibo Valentia ha mostrato un agonismo nuovo: una volontà che in campo non era mai apparsa nei suoi primi 6 mesi neroverdi. E’ stato l’autore del primo gol stagionale “non ufficiale” nell’amichevole in famiglia (autore di una doppietta nello stesso test) e anche nella partita di ieri contro la Rappresentativa Val Venosta ha messo a referto 2 gol, di cui uno – pregevole – di tacco. Gli avversari non sono certo quelli che verranno affrontati nel campionato di Serie A però sono segnali positivi emessi da un calciatore che, se non verrà ceduto, potrà dare il suo contributo e metter la sua esperienza al servizio della squadra.

20140721-172432-62672772.jpg

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Mauro Del Bue: “Mapei stadio modello? C’è ancora molto da fare”

Il Mapei Stadium, di proprietà del Sassuolo Calcio, fu costruito nel 1994 ricalcando il modello …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi