mercoledì , 24 ottobre 2018
Home / Le altre di A / Trovato morto Davide Astori, il calcio in lutto

Trovato morto Davide Astori, il calcio in lutto

Sembra sia stato un malore nel sonno a causare l’arresto cardiocircolatorio che ha portato alla morte di Davide Astori, capitano della Fiorentina.

Il decesso è avvenuto nell’albergo Là di Moret, dove la squadra viola alloggiava prima della sfida di oggi contro l’Udinese. Sul posto sono intervenuti i sanitari e i carabinieri. Sconvolti i compagni di squadra, l’allenatore e la dirigenza. Inoltre, annullata la sfida tra le due squadre di oggi pomeriggio.

Il Sassuolo Calcio ha diramato un messaggio tramite i suoi canali web:

Il Sassuolo Calcio, sconvolto per la terribile notizia di questa mattina, partecipa con grande commozione al dolore per la tragica e prematura scomparsa del capitano della Fiorentina, Davide Astori, e rivolge alla sua famiglia e alla società A.C.F. Fiorentina le più sentite e sincere condoglianze.

Anche la redazione di Canale Sassuolo si associa al doloroso lutto che ha colpito la famiglia Astori, stringendosi accanto alla compagna Francesca e alla piccola Vittoria.

morto Davide Astori
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

roberto-de-zerbi-e-giuseppe-iachini

Giuseppe Iachini pronto a tornare in Serie A

L’ex tecnico neroverde Giuseppe Iachini è pronto a tornare su una panchina di Serie A, …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi