venerdì , 15 dicembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Squinzi su Di Francesco: “Caro Silvio, me lo tengo!”

Squinzi su Di Francesco: “Caro Silvio, me lo tengo!”

Aria di conferma sulla panchina neroverde per Eusebio di Francesco? Così sembrerebbe dalle informazioni diffuse dalla Gazzetta dello Sport. Il patron neroverde Giorgio Squinzi, richiamando le voci che vederebbero il tecnico pescarese destinato alla panchina del Milan, pare aver sostanzialmente blindato l’attuale timoniere neroverde.

Secondo le dichiarazioni riportate dalla rosea, Squinzi avrebbe affermato che sarebbe “in imbarazzo davanti a una richiesta da parte di Berlusconi in merito a Di Francesco. Ho infatti intenzione di confermare l’attuale allenatore del Sassuolo“. 

C’è da ricordare che Di Francesco ha comunque un contratto con la Società neroverde fino al giugno 2017, quindi per un’ulteriore stagione. Fatto sta che questa ulteriore attestazione di stima da parte della proprietà non può che trovare d’accordo anche la tifoseria, da tempo innamorata di Eusebio. I risultati, e non esclusivamente quelli, parlano da soli.

Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo (foto Ansa)
Giorgio Squinzi, patron del Sassuolo (foto Ansa)
GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Il Sassuolo sbaglia i rigori… ma poi vince: lo strano caso dei neroverdi

Il Sassuolo sbaglia i rigori. Ormai è un assioma. Un dato quasi certo. Quello che fa tremare ogni tifoso quando vede l'arbitro indicare il dischetto. Ma il caso vuole che, ogni volta che la squadra neroverde sbaglia un penalty, poi vince la partita...

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi