mercoledì , 21 novembre 2018
Home / Sassuolo Femminile / Serie A Femminile: un brutto Sassuolo cede all’Atalanta

Serie A Femminile: un brutto Sassuolo cede all’Atalanta

Nella  7° giornata di ritorno del Campionato di Serie A Femminile,  l’avversario di turno per il Sassuolo è una squadra ostica l’Atalanta quarta in classifica. Atalanta che parte forte e spinge subito all’attacco: intervento prodigioso di Sabrina Tasselli che salva il risultato su  Sara Baldi al 7’, ma passano solo 10 minuti e arriva il vantaggio delle locali, Giorgia Pellegrinelli arpiona un lancio lungo e con un tiro potente deposita in rete sotto la traversa. Al 31’ Sabrina Tasselli si ripete con una grande para su Lisa Alborghetti, al 35’ poi è il turno di Valeria Pirone con un tiro  dalla distanza che sfiora il gol, la palla termina di poco all’esterno del palo. Le neroverdi si  rendono pericolose al 36′,  Stefania Tarenzi controlla palla e scarica su Giusy Faragò che tira ma  Gaelle Thalmann blocca la sfera senza difficoltà. Si va al riposo sull’1-0.

Federica D'Astolfo
Federica D’Astolfo (foto: sassuolocalcio.it)

Il secondo tempo si apre con un Sassuolo più offensivo. All’ 81’ Sandy Iannella (al rientro in campo dopo cinque mesi e mezzo dall’infortunio) serve Stefania Tarenzi che tira e l’estremo difensore dell’Atalanta  interviene in tuffo e ribatte in angolo. All’ 87’ arriva il raddoppio dell’Atalanta, Carolina Mendes sfrutta  l’assist di  Valeria Monterubbiano e di testa non sbaglia il bersaglio. Finisce cosi’ 2-0 per le locali la partita con il Sassuolo che pensa già alla partita in casa contro la Res Roma per cercare punti vitali per uscire dalla zona pericolosa del fondo classifica.

Guarda > LA CLASSIFICA AGGIORNATA DELLA SERIE A FEMMINILE

L’allenatrice Federica D’Astolfo rilascia qualche dichiarazione al canale ufficiale Sassuolo Channel e non pare troppo soddisfatta della prestazione: “Ho visto una brutta partita, noi potevamo fare sicuramente di più perchè  a mio parere siamo state poco equilibrate in campo.Abbiamo fatto tanti errori tecnici e tattici e loro sono state molto spietate  perchè ci hanno punito sui nostri errori“.

Una sorridente Sandy Iannella, al rientro in campo dopo il lungo infortunio suona la carica per il Sassuolo: “Sono stati cinque mesi e mezzo lunghi pieni di sacrificio,  ma devo dire che oggi non vedevo l’ora di entrare per dare una mano alle mie compagne.Penso che ora in campo va messo tutto quello che non abbiamo messo fino adesso.Non servono più ormai l’aspetto tattico, tecnico ma dobbiamo andare oltre con il cuore con la grinta , con l’orgoglio, l’amore per la maglia e ci dobbiamo salvare.Voglio dare una mano alle mie compagne mancano quattro partite e tutto ancora non è perso non è finito quindi penso che anch’io dovrò dare il 101% forse qualcosa in più delle mie compagne

Il TABELLINO di MOZZANICA – SASSUOLO 2-0

Marcatrici: 18’ Pellegrinelli, 87’ Mendes

MOZZANICA: Thalmann, Motta, Ledri, Stracchi, Piacenzi, Rizza, Pellegrinelli (72’ Mendes), Alborghetti, Baldi (67’ Monterubbiano), Scarpellini, Pirone
A disposizione: Salvi
Allenatore: Elio Garaviglia

SASSUOLO: Tasselli, Bursi, Giatras, D’Adda, Giurgiu, Brignoli, Tardini (57’ Costi), Rus, Oliviero (60’ Iannella), Tarenzi, Faragò (43’ Tudisco)
A disposizione: Lugli, Barbieri, Rosso, Zanoletti
Allenatore: Federica d’Astolfo

ARBITRO: Aleksandar Djurdjevic di Trieste (Fappani e Bonicelli di Bergamo)

Note: Ammonite Tudisco e Rizza

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Laura Tiger

Laura Tiger
Appassionata di calcio segue da oltre 20 anni da vicino diverse squadre, finché si innamora della Reggiana Femminile (ora Sassuolo) per il carisma, la passione, il fairplay che la squadra mette in campo e quell’aria buona che sa di famiglia. Questa passione unita a quella per la fotografia le permettono spesso di seguire la squadra da bordocampo. Per CanaleSassuolo.it segue il Settore Femminile.

Potrebbe Interessarti

Gara equilibrata in Veneto tra Tavagnacco e Sassuolo: 1-1 il risultato finale

Il Sassuolo femminile torna dalla trasferta sul campo del ostico Tavagnacco con un punto. Primi …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi