venerdì , 15 dicembre 2017
Home / Campionato / Verso Sassuolo-Milan: due squadre in forma per una partita chiave

Verso Sassuolo-Milan: due squadre in forma per una partita chiave

Il Milan che arriverà al Mapei domenica per affrontare il Sassuolo sarà una squadra ben diversa da quella che all’andata riuscì a battere i neroverdi per 2-1. Sassuolo-Milan, partita suggestiva per molti aspetti, vedrà sfidarsi due squadre in forma, il cui atteggiamento sul campo rispecchia il temperamento dei due allenatori.

Mihajlovic, criticato da più parti per un avvio di stagione non brillantissimo, è riuscito finalmente a far girare la squadra, reduce da nove risultati utili consecutivi in campionato e fresca di conquista della finale di Coppa Italia. Il 5-0 maturato a San Siro contro un’ammirevole Alessandria, alla quale vanno i nostri più sinceri complimenti per l’impresa compiuta, ha un valore che va oltre la rotondità del risultato. Per il tecnico serbo, infatti, la semifinale del trofeo nazionale ha rappresentato l’occasione per fare alcuni esperimenti nel reparto offensivo, che sarà orfano di Niang: la punta francese, coinvolta in un incidente automobilistico, sarà infatti fuori causa per due mesi e si teme che per lui la stagione sia finita.

fonte: sassuolocalcio.it
fonte: sassuolocalcio.it

Menez e Balotelli hanno avuto l’occasione di dimostrare di esserci e di rappresentare una possibile alternativa per i rossoneri, che in avanti schiereranno senza dubbio Carlos Bacca. Vista la prestazione di ieri sera possiamo già ipotizzare che Menez parte favorito per affiancare il colombiano, e questa non è certamente una buona notizia per il Sassuolo: il numero 7 milanista, infatti, lo scorso anno realizzò ben 16 reti in campionato ed è un giocatore che, se nel pieno della forma, sarà un cliente scomodissimo per i centrali difensivi neroverdi.

Tornando comunque all’incontro che ci aspetta domenica, una cosa è certa: il Sassuolo è una delle poche squadre, anzi l’unica, a poter ancora sparigliare le carte cercando di insidiare le prime sei posizioni di classifica. La compagine di Di Francesco, a sei punti proprio dal Milan sesto in graduatoria, ha il dovere di provare a regalare un’ulteriore soddisfazione ai propri tifosi: il campionato del Sassuolo può ancora dire molto. E d’altra parte, è bene ricordarlo, i rossoneri sono sempre usciti malconci dal Mapei Stadium: 4-3 nella stagione 2013/2014 e 3-2 lo scorso anno. Qualcuno diceva che “non c’è due senza tre”: al Sassuolo non resta che confermarlo sul campo.

di Massimiliano Todeschi

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

goldaniga esultanza sassuolo-crotone commento

Verso Sampdoria-Sassuolo, Goldaniga: “Andiamo a Genova in cerca di punti”

Prima di Sampdoria-Sassuolo, Edoardo Goldaniga ha parlato della condizione della formazione neroverde e di come affrontare la gara di Genova.

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi