lunedì , 19 novembre 2018
Home / Campionato / Sassuolo, scontro salvezza in trasferta a Verona

Sassuolo, scontro salvezza in trasferta a Verona

Una sfida da vincere a tutti i costi per uscire dalla zona caldissima della classifica. È quella che attende il Sassuolo di Iachini domenica 4 marzo nella ventisettesima giornata della Serie A 2017/2018. Privi dello squalificato Berardi, i neroverdi affronteranno il Chievo Verona al Bentegodi in una partita che dirà molto sulle possibilità di salvezza delle due squadre. Calcio d’inizio previsto alle 15.

Sono solo 2 i punti che dividono Chievo e Sassuolo in classifica. Una classifica che si è fatta ancora più corta dopo l’ultima giornata che ha visto i gialloblu di Maran fermati sull’1 a 0 dalla Fiorentina, la squadra di Iachini sconfitta per 3 a 0 in casa dalla Lazio e la Spal, attualmente terzultima, vittoriosa per 3 a 2 contro il Crotone quartultimo.

Nulla da fare per il Chievo nell’ultimo turno contro la Fiorentina. Un match a tratti spigoloso e con un vento che rendeva difficile giocate e controllo di palla, in cui gli uomini di Maran si sono arresi alla prodezza dell’esterno sinistro Biraghi, bravo a beffare Sorrentino da fuori area al quinto minuto. Si tratta della quarta sconfitta nelle ultime 5 partite per i veneti, scesi in classifica e con soli 5 punti di vantaggio sulla zona retrocessione.

foto: Paskwiki / CC BY 3.0

Non sta meglio il Sassuolo che nelle ultime cinque giornate ha conquistato appena un punto con lo 0-0 casalingo contro il Cagliari. Quella con la Lazio è stata una gara molto combattuta, al di là del 3 a 0 netto a favore dei biancocelesti. Due espulsi e cinque ammonizioni nell’arco di 90 minuti in cui i neroverdi sono stati condannati dagli episodi e in cui hanno mostrato le solite difficoltà in fase offensiva.

Quella del Bentegodi si preannuncia come una gara estremamente equilibrata. BetStars quota leggermente favoriti i veronesi a 2,38, il pareggio a 3,15 e la vittoria della squadra di Iachini a 3,20. Un pronostico incerto che i neroverdi proveranno a ribaltare grazie alle invenzioni di un Babacar apparso più al centro degli schemi nelle ultime uscite e grazie a una difesa che, al netto dei tre gol subiti con la Lazio, si è sempre dimostrata solida.

Maran schiererà i gialloblu con il consueto 4-3-1-2. In porta ci sarà il titolare Sorrentino. Davanti a lui linea a quattro difensiva composta da Cacciatore, Gamberini, Bani e Gobbi. Il regista sarà ancora una volta Radovanovic con Il neo-arrivato Giaccherini e Hetemaj nel ruolo di mezzala. Dietro le due punte Meggiorini e Inglese ci sarà spazio per le invenzioni di Birsa. Pronti a subentrare dalla panchina Bastien, Pucciarelli e Castro.

Iachini dovrebbe puntare ancora una volta sul 4-3-3. Sicuro del posto tra i pali Consigli, la difesa sarà composta dai titolari Lirola, Goldaniga, Acerbi e Peluso. A capitan Magnanelli il compito di guidare il centrocampo a tre con Duncan e Missiroli. Nel ruolo di perno centrale dell’attacco verrà confermato Babacar. Ai suoi lati si muoveranno Politano, rimasto a Sassuolo dopo la fine del calciomercato, e Ragusa in sostituzione di Berardi, espulso durante la gara con la Lazio.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Leonardo Sernicola

Sernicola operato a Pavia: sarà un lungo stop per il difensore neroverde

Leonardo Sernicola, nel pomeriggio di domenica scorsa, è stato sottoposto ad un intervento per la …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi