martedì , 23 aprile 2019
Home / Campionato / Sassuolo-Sampdoria 3-5: un gioco prevedibile e una squadra che non è stata squadra

Sassuolo-Sampdoria 3-5: un gioco prevedibile e una squadra che non è stata squadra

Ora, non è che parlare di sconfitte di questo tipo sia una novità qui. Ci siamo abituati: succede almeno 3 o 4 volte all’anno, purtroppo. È quasi una tradizione. Ma vedere la stessa squadra capace di fare la partita a San Siro e mantenere il vantaggio con il Napoli fino a 5 minuti dalla fine esibirsi in prestazioni di questo tipo è una prova piuttosto complicata.

Ci sta uno scivolone, di tanto in tanto. Ma non nel momento in cui – finalmente – c’era da rialzare la testa e riportare a casa i tre punti. Un traguardo che manca ormai da quasi due mesi e che, se ci facciamo prendere dallo sconforto, mancherà per altri due mesi.

Leggi anche > DE ZERBI: “PECCHIAMO NEL MANTENERE L’ATTENZIONE”

sassuolo-sampdoria 3-5
foto: foxsports.it

La squadra non ha giocato da squadra. È stata assente. E gli errori individuali che hanno portato ai gol lo hanno mostrato prima ancora che la difficoltà di fare movimento senza palla. Un gioco altamente prevedibile, specie da un volpone come Giampaolo che dispone tra l’altro di uno degli attacchi più micidiali della serie A.

Leggi anche > LIROLA: “NON SIAMO SCESI IN CAMPO. FIGURE CHE NON POSSIAMO FARE”

Tra l’altro non bisogna neppure troppo adagiarsi sugli allori. Tanti parlano di squadra senza obiettivi, senza considerare però che la salvezza non è ancora matematica (anzi, mancano solo 10 punti al 18° posto, tecnicamente riducibili oggi dall’Empoli nella gara contro il Frosinone).

Quindi? Davvero siamo alla catastrofe più totale?

Francamente, sembra soltanto che il Sassuolo, dopo un inizio promettente e brillante, si sia visto soltanto a sprazzi, rimanendo una squadra dall’enorme potenziale inespresso che si è trovata a passare in pochi mesi dalle suggestioni europee ad un passo dal finire immischiata nella lotta per non retrocedere.

Leggi anche > BABACAR: “CI SCUSIAMO CON TUTTI”

La pausa arriva ad un momento che forse è giusto o forse no. Quattro ragazzi vanno in nazionale, dove dimostreranno quello che valgono. Per chi resta a casa, invece, è il momento di fare ammenda. Al rientro c’è il derby col Bologna. A questo punto, quasi uno scontro diretto.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-SAMPDORIA

sassuolo-sampdoria 3-5
foto: foxsports.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Stefano Sensi e Jeremie Boga

I numeri di Sassuolo-Udinese 1-1: amuleto Dacia Arena per Sensi

Risale ad un anno e un mese fa l’ultima vittoria per 2-1 del Sassuolo sull’Udinese …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi