domenica , 17 febbraio 2019
Home / Campionato / Sassuolo-Juventus, la partita degli ex

Sassuolo-Juventus, la partita degli ex

Domenica si gioca Sassuolo-Juventus, gara valida per la giornata numero 23 della serie A. Partita che per tanti giocatori sarà un po’ diversa per via dei tanti scambi di mercato tra le due società.

Sono tanti gli ex della gara: Alessandro Matri, Pol Lirola, Federico Peluso e Rogério, ai quali si va ad aggiungere Massimiliano Allegri e, con menzione speciale, Giangiacomo Magnani e Domenico Berardi.

Cominciamo da Lirola: il terzino spagnolo arrivato in bianconero nel gennaio 2015, è arrivato in prestito biennale e poi completamente riscattato dal Sassuolo lo scorso gennaio. Ha vestito la maglia della Primavera juventina per una stagione e mezza.

Anche Federico Peluso ha vissuto una stagione e mezza in maglia bianconera, dove arrivò in prestito dall’Atalanta nel gennaio 2013. A Torino, il difensore neroverde ha esordito in Europa, portandosi a casa due campionati di serie A e una Supercoppa Italiana, collezionando un totale di 31 presenze e 2 reti prima di essere ceduto al Sassuolo nell’estate 2014.

Leggi anche > SASSUOLO-JUVENTUS: PRECEDENTI E STATISTICHE

Pol Lirola
Pol Lirola (foto: sassuolocalcio.it)

Il giovane terzino brasiliano Rogério, invece, è totalmente di proprietà di Madama: si trova a Sassuolo in prestito dalla scorsa stagione, rinnovato anche per quest’anno. Per lui è la seconda volta in neroverde dopo la parentesi della seconda parte della stagione 2015-16.

L’ex per eccellenza è senz’altro Alessandro Matri. Il numero 10 del Sassuolo ha vestito la maglia della Juve dal gennaio 2011 all’estate 2013, e poi ancora nella seconda parte della stagione 2014-15. Con 92 presenze e 31 reti in bianconero, Mitra Matri ha potuto collezionare tre campionati, due Supercoppe Italiane e una Coppa Italia vinta da protagonista assoluto.

Leggi anche > DUNCAN: “IRRITANTE DOVER SALTARE LA JUVE”

Quando si parla di Sassuolo-Juventus, è impossibile non citare Domenico Berardi, sempre al centro di polemiche e voci di mercato a riguardo. Il cartellino dell’attaccante calabrese è al momento di proprietà esclusiva del Sassuolo, nonostante in passato i due club avessero posto in essere una (ora risolta) compartecipazione nell’affare comprendente anche Luca Marrone.

Giangiacomo Magnani, invece, a Torino è soltanto passato. Prelevato quest’estate dal Perugia, i bianconeri lo hanno subito ceduto a titolo definitivo al Sassuolo, pur riservandosi il diritto di recompra.

Terminiamo infine con la storia di Massimiliano Allegri. L’attuale coach bianconero ha allenato gli emiliani nella stagione 2007-08, in serie C1. Arrivato in neroverde dopo essere stato seduto sulle panchine di Aglianese, Spal e Grosseto, il tecnico livornese condusse il Sassuolo alla vittoria del campionato e quindi alla prima promozione in serie B della storia.

Leggi anche > SASSUOLO: DE ZERBI (QUASI) COME ALLEGRI

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

live empoli-sassuolo

LIVE Empoli-Sassuolo 2-0: Krunic-Acquah nel giro di tre minuti

Seguite con noi live Empoli-Sassuolo, giornata numero 24 della serie A 2018/2019 in diretta su Canale Sassuolo!

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi