lunedì , 19 novembre 2018
Home / Campionato / Sassuolo-Inter 1-0: i neroverdi vincono da tre turni consecutivi, ecco cosa è cambiato

Sassuolo-Inter 1-0: i neroverdi vincono da tre turni consecutivi, ecco cosa è cambiato

Come funziona quando a vincere è il Sassuolo? Inutile dire che si tratta di una sensazione della quale ci eravamo quasi scordati e che, un mese fa, battere l’Inter sarebbe stata utopia. Eppure siamo qui a narrare i fatti di una partita vinta da una squadra rinata. Che però è la stessa che subì sei reti all’Olimpico contro la Lazio…

Cosa è cambiato? L’allenatore, ovviamente. Iachini ha portato voglia di vincere, di riprendersi. Di dimostrare che la favola del Sassuolo non è finita. E no, non finisce qui. La squadra vince da tre turni consecutivi e ci si trova addirittura un paio di posizioni e tre punti sopra rispetto allo scorso anno.

Lo scorso anno, che forse sarebbe stato diverso senza i tanti infortuni e l’impreparazione con la quale s’affrontò l’Europa League. C’erano un Di Francesco, un Pellegrini e un Defrel in più. Li ritroveremo tutti e tre, presto, in quel di Roma… Sarà difficile uscirne indenni, specie contro una squadra che ha voglia di dimostrare che può rimanere nel gruppo di testa. Ma la partita di oggi (e quella della settimana scorsa contro la Sampdoria) dimostra che il Sassuolo può…

Leggi anche > IACHINI DOPO SASSUOLO-INTER: “ABBIAMO LAVORATO SIA SUL CAMPO CHE A LIVELLO PSICOLOGICO”

sassuolo-inter commento
foto: lapresse

Sassuolo-Inter, il commento: è stata una vittoria di squadra

Intanto, però, ci si gode la vittoria contro l’Inter. La squadra prima in classifica fino a un paio di giornate fa. Quella del capocannoniere Mauro Icardi. Che sembra proprio che abbia qualche problema quando vede neroverde, che sia il Pordenone o il Sassuolo. Speriamo per Spalletti che non debba disputare qualche gara contro Chieti o Tuttocuoio…

Ma questa vittoria, al di là degli scherzi, ci mostra anche cosa è cambiato davvero. Falcinelli che non è più un corpo estraneo, ad esempio. Segna il gol vittoria e torna indietro a difendere. Fa movimento e mette in crisi le difese avversarie.

Leggi anche > DOPO SASSUOLO-INTER, MAGNANELLI: “ORA POSSIAMO GIOCARCELA CON TUTTI”

sassuolo-inter commento
foto: lapresse

La difesa è matura, anche tra qualche lacrima

Oppure Consigli, sempre più leader di un reparto che dà sicurezza. Il rigore parato ad Icardi è la ciliegina sulla porta, ma questo Sassuolo non ha subito gol né contro la Samp né contro l’Inter. E se pensiamo che i blucerchiati ne hanno fatto due al Napoli ieri e la Beneamata cinque al Chievo qualche giornata fa, c’è da riflettere sulla maturità della nostra difesa.

Luogo dove Acerbi è ormai insostituibile. Forse ha scoperto che dopo il 100 vengono anche il 101, il 102, ecc.. E posto dove Goldaniga è già di casa, al di là del lungo periodo di assenza. Chiamato a rimpiazzare chi andrà via. Perché le feste, anche le più belle, spesso sono teatro di qualche lacrima di commozione.

Come quelle versate per Paolo Cannavaro. Il suo addio ci fa male, ma in fondo il calcio è fatto anche di queste cose. Auguri, campione, per la tua nuova avventura cinese.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-INTER 1-0: UNA PARTITA PERFETTA

sassuolo-inter commento

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Gaetano Pannone

Gaetano Pannone
Responsabile di Canale Sassuolo; nella vita si occupa di comunicazione e web marketing. Un giorno all’improvviso ha scoperto che il nero non sta bene su tutto, ma solo sul verde.

Potrebbe Interessarti

Leonardo Sernicola

Sernicola operato a Pavia: sarà un lungo stop per il difensore neroverde

Leonardo Sernicola, nel pomeriggio di domenica scorsa, è stato sottoposto ad un intervento per la …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi