venerdì , 16 novembre 2018
Home / Campionato / Sassuolo-Genoa 5-3: avanti così, abbiamo le carte in regola oltre i dogmi e la paura

Sassuolo-Genoa 5-3: avanti così, abbiamo le carte in regola oltre i dogmi e la paura

Il Sassuolo 2018-2019 ha le carte in regola per fare un grande campionato. E ieri lo ha dimostrato ancora una volta. Una soddisfazione enorme per il Sassuolo di De Zerbi che non conosce la sconfitta.

Sassuolo-Genoa 5-3 è stata una partita strana. Gli ospiti hanno fatto bello e cattivo tempo per mezz’ora. Poi, dopo la rete di Kevin Prince Boateng, è stato il delirio neroverde. In poco meno di un quarto d’ora sono arrivate quattro reti, che ci hanno fatto scordare di quell’ingiustizia subita da Babacar, che poco prima del vantaggio rossoblù era stato fermato in un fuorigioco inesistente mentre era diretto in rete.

Leggi anche > DE ZERBI: “OTTIMA GARA MA DOBBIAMO ANCORA MATURARE”

Ma tant’è. Anche il secondo tempo è cominciato bene anche se dopo il gol di Ferrari la squadra tutta si è presa un po’ troppo relax, consentendo ai Grifoni di accorciare le distanze per due volte.

Sassuolo-Genoa 5-3: Oltre i dogmi e la paura

Quello che però c’è da sottolineare è che la squadra sta bene e, di partita in partita, sempre meglio. Si è finalmente riusciti a superare il dogma dello schema fisso. De Zerbi è abilissimo nel cambiare disposizione tattica gara per gara, leggendo al meglio la situazione e il gioco dell’avversario.

Leggi anche > LIROLA: “GRANDE PRESTAZIONE E TRE PUNTI MERITATI”

Inoltre sorge un’ulteriore certezza: titolari fissi o no, i ragazzi di casa Sassuolo sono sempre pronti a dare il proprio apporto alla causa. Basti guardare la fame di Babacar e la grinta di Boateng, il sacrificio di un Berardi non al meglio fisicamente, nonché un Magnani sempre più perno della difesa a dispetto dei più quotati Ferrari e Lemos. Quest’ultimo, purtroppo, è stato l’unico a non brillare troppo, regalando un assist agli avversari. Sappiamo che si rifarà, lo abbiamo già visto l’anno scorso.

Per ora ci godiamo il secondo posto in solitaria, davanti a compagini ben più blasonate, in attesa di andare a Torino a sfidare Cristiano Ronaldo. Sperando di poter fare un dispetto alla Juve e far smettere di ciarlare le solite malelingue.

sassuolo-genoa 5-3
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Chi vincerà tra Parma e Sassuolo secondo i bookmaker?

Domenica 25 Novembre il programma della 13ma Giornata del Campionato all’ora di pranzo presenta la …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi