venerdì , 19 ottobre 2018
Home / Sassuolo Femminile / Sassuolo Femminile: due cinquine di gol delle Primavera per sbarazzarsi di Bologna e Castelvecchio

Sassuolo Femminile: due cinquine di gol delle Primavera per sbarazzarsi di Bologna e Castelvecchio

Sassuolo-Bologna 5-1 – Decima giornata di ritorno campionato Primavera Femminile e il Sassuolo A ospita sul campo di Biasola il Bologna. Il maltempo dei giorni scorsi e il temporale che si è abbattuto poco prima della partita hanno ridotto il terreno di gioco in condizioni pesantissime, ma praticabile. Si inizia subito su buoni ritmi con il Sassuolo che fa la partita e il Bologna che lo aspetta nella propria metà campo. Gli equilibri però si rompono quasi subito, infatti al 4′ Stella Botti a tu per tu con il portiere insacca l’1 a 0 per le neroverdi. Il vantaggio non modifica lo schema di gioco e prima Ester Chiessi al 16′, poi Martina Capoluongo al 35° arrotondano il risultato sul 3-0. Sembra finita li ma al 38′ il Bologna accorcia le distanze approfittando di un momento di sbandamento della nostra difesa. Si va al riposo sul 3-1.

Ripresa sulla falsariga del primo tempo con le nostre ragazze decise a chiuderla il prima possibile, e infatti al 52′ e poi al 65′, ancora Stella Botti porta il risultato finale sul 5-1. Da segnalare al 80° il rientro in campo , dopo più di un anno dall’infortunio, di Eleonora Virgilli. Bentornata Ele!

Ritornando alla partita la superiorità del Sassuolo è stata netta anche se, un po’ causa la pesantezza del campo, un po’ la tendenza a fare solo lanci lunghi e giocare poco a palla bassa, la squadra non ha mostrato la bellezza del suo gioco. Domenica la sfida è all’Osteria Grande per confermare il primato in classifica.

Sassuolo-Bologna 5-1 (Botti 5′,57′,67′; Chiessi 17′, Capoluongo 35′)

Primavera Femminile Sassuolo A

Castelvecchio Femminile-Sassuolo B: 2-5 – Dopo tre settimane di partite sospese per campi impraticabili, il Sassuolo B è ospite a Savignano sul Rubicone (FC) sullo storico campo del Castelvecchio Femminile.
Le neroverdi partono subito forte, e dopo solo 4′ Giada Aldini scappa su assist di Elisa Soragni e insacca il primo goal. 1-0. Tentativi  anche di  Monica Spallanzani, Gaia Gnisci e Elisa Beltrami con tiri che però finiscono sul fondo. Il Castelvecchio reagisce alla sorpresa iniziale guadagnando la tre quarti avversaria e tentando ripetutamente il tiro, ma trovando sempre pronto il portiere Chiara Messori con tre parate da manuale.

La difesa neroverde soffre, lasciando sfilare anche palloni facili; fortunatamente al 26′ Giada Aldini scappa in contropiede e tira dall’interno dell’area una palla insidiosa, che viene deviata dentro dal difensore avversario: 0-2.
Dopo soli tre minuti il Castelvecchio approfitta dell’ennesimo errore difensivo e accorcia le distanze. Le neroverdi non riescono più a superare la metà campo, con un Castelvecchio sempre più pressante: al 38′ una bella parata di Chiara Messori devia il pallone in angolo, ma un minuto dopo, come prevedibile, le romagnole trovano il goal del pareggio :2-2. Bruciato il vantaggio iniziale, si va negli spogliatoi con tutto da rifare.

Nel secondo tempo le nostre ragazze entrano in campo più determinate e finalmente si rendono nuovamente offensive, costringendo il Castelvecchio nella propria metà campo; Valentina Ronzoni lascia il posto a Beatrice Fino e mister Elena Piazza rimescola qualche ruolo tra centrocampo e difesa, trovando un maggiore equilibrio rispetto al primo tempo. Al 53′ il portiere romagnolo afferra la palla con le mani appena fuori area: la potente punizione di Alice Gennari colpisce la traversa. Gaia Gnisci tenta due volte il tiro: al 62′ la conclusione è troppo debole, ma al 75′ trova il goal con una bellissima soluzione da fuori area che lascia stupito anche il pubblico, che esulta in ritardo 3-2. All’ 82′ è Monica Spallanzani a fare il quarto goal con una bella azione in solitaria; sempre Monica Spallanzani ritenta il contropiede dopo sei minuti, ma il portiere devia sul fondo. Dall’angolo Alice Gennari offre un pallone pericoloso a Giada Aldini che colpisce di testa, trovando tuttavia l’estremo difensore pronto a ribattere. Nei due minuti di recupero azione confusa nell’area romagnola, con Monica Spallanzani che si trova al momento giusto nel posto giusto, realizzando il quinto e definitivo gol fissando il punteggio sul 5-2 per le emiliane. Prossimo impegno con il San Marino

Castelvecchio Femminile-Sassuolo B: 2-5 (Aldini, Gnisci,  Spallanzani).
La formazione: Messori, Wildner, Ronzoni (55′ Fino), Boracchini, Rubaltelli, Soragni, Gennari, Beltrami, Gnisci, Aldini, Spallanzani.
A disposizione: Di Girolamo, Ghizzoni
Allenatrice: Elena Piazza

 

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Laura Tiger

Laura Tiger
Appassionata di calcio segue da oltre 20 anni da vicino diverse squadre, finché si innamora della Reggiana Femminile (ora Sassuolo) per il carisma, la passione, il fairplay che la squadra mette in campo e quell’aria buona che sa di famiglia. Questa passione unita a quella per la fotografia le permettono spesso di seguire la squadra da bordocampo. Per CanaleSassuolo.it segue il Settore Femminile.

Potrebbe Interessarti

Un ottimo Sassuolo Femminile pareggia con la corazzata Milan!

Il Sassuolo Femminile  ritorna in campo dopo un turno di sosta e con una partita …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi