lunedì , 18 marzo 2019
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo: facciamo il punto sui ragazzi in prestito

Sassuolo: facciamo il punto sui ragazzi in prestito

In materia di mercato, la politica del Sassuolo, che abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare in questi ultimi anni, è principalmente quella di amalgamare l’esperienza dei veterani ai giovani di prospettiva, quei ragazzi futuribili, possibilmente italiani, che dopo la gavetta in categorie minori o nei rispettivi settori giovanili, possono diventare risorse per la prima squadra. La storia recente ci insegna che la società neroverde, operando in questo modo, ha riscosso numerosi benefici in termini economici e di organico per la prima squadra. Vediamo ora nel dettaglio il rendimento dei 30 ragazzi di proprietà del Sassuolo in prestito nelle varie società del panorama nazionale ed internazionale.

PORTIERI

Jacopo AIELLO (’99): dopo un inizio di campionato in panchina, il portiere lecchese si è preso la titolarità nello Scanzorosciate, squadra di Serie D, totalizzando 11 presenze complessive.

DIFENSORI

Raffaele CELIA (’99): ottimo l’impatto del terzino sinistro con il calcio professionistico. Sono ben 13 le presenze in C con la maglia del Cuneo per il giocatore acquistato dal settore giovanile del Catanzaro.

Martin ERLIC (’98): un infortunio al ginocchio lo tiene fermo ai box da inizio stagione. Un vero peccato per l’ex Primavera del Sassuolo, per lui zero presenze in questa stagione con la maglia dello Spezia.

Leonardo FONTANESI (’96): appena rientrato da un infortunio al ginocchio che lo ha costretto ad uno stop di due mesi, il terzino di Correggio ha totalizzato in questa stagione 6 presenze in Serie C con la maglia del Pontedera.

Edoardo GOLDANIGA (’93): in terra ciociara, la colonna centrale del Sassuolo di Iachini si sta facendo valere con la maglia del Frosinone, totalizzate 15 presenze e realizzato un gol contro il Torino.

Edoardo Goldaniga
foto: sassuolocalcio.it

 

Timo LETSCHERT (’93): dopo il ritorno alle origini in terra olandese con la maglia dell’Utrecht, l’ex centrale neroverde ha totalizzato 15 presenze e confezionato ben 2 assist per i propri compagni, un buon rendimento e soprattutto continuativo.

Riccardo MARCHIZZA (’98): si sta creando spazio in Serie B, con un Crotone sottotono ha totalizzato 11 presenze su 12 convocazioni. Non convocato nelle ultime tre partite.

Andrea MASETTI (’97): poco spazio con la maglia del Pontedera per il terzino di Guastalla, per lui 8 presenze di cui solamente 3 da titolare nelle quali è riuscito a fornire un assist ai compagni.

Luca RAVANELLI (’97): grande inizio di stagione per l’ex capitano della Primavera del Sassuolo che, con la maglia del Padova in Serie B, ha totalizzato 9 presenze segnando ben due gol (entrambi nelle prime due giornate). E’ una frattura al metatarso rimediata il 1 dicembre a fermarlo.

Matteo ROSSINI (’98): l’ex centrale della Primavera ha totalizzato 12 presenze con la maglia della Vigor Carpaneto in Serie D.

LEGGI ANCHE > UNDER 17, AL GIRO DI BOA E’ ANCORA TUTTO IN BALLO: IL RESOCONTO FINO ALLA SOSTA

Cristian SHIBA (’01): si fa valere l’ex giocatore dell’Under 17 di Pensalfini, che ha preferito la Serie D nelle sue Marche alla Berretti neroverde. Sono 17 le presenze collezionate con la Sangiustese.

Alessandro TRIPALDELLI (’99): anch’egli sfortunato a causa degli infortuni all’inguine, ha totalizzato 2 sole presenze su 7 convocazioni con la maglia del PEC Zwolle nel massimo campionato olandese.

CENTROCAMPISTI

Filippo BANDINELLI (’95): colonna del centrocampo delle streghe, con il Benevento ha fin qui totalizzato 13 presenze mostrando anche una discreta vena realizzativa; sono infatti 3 le reti siglate tra cui una doppietta a Venezia alla 3^ giornata. Ha anche servito un assist al servizio dei compagni.

Jérémie BROH (’97): la mezzala parmigiana, militante in Serie B con la casacca del Padova, si sta facendo valere conquistandosi la scena a suon di assist. Sono ben 5 in 11 presenze in attesa del primo gol tra i professionisti.

Francesco CASSATA (’97): si sta ritagliando sempre più spazio in Serie A al Frosinone: per lui 10 presenze, un gol e un assist. Ha ampi margini di crescita.

Francesco Cassata
foto: frosinonecalcio.com

 

Simone FRANCHINI (’98): dopo la negativa esperienza a Terni e il semestre in Primavera da fuoriquota, la mezzala si sta facendo valere in C con la maglia della Reggina. Sono 16 le presenze totali in C, condite da un gol e 2 assist.

Davide FRATTESI (’99): titolare a tutti gli effetti in Serie B con i colori dell’Ascoli. Per l’ex centrocampista del Sassuolo 15 presenze in terra marchigiana. Ancora a zero il conto di gol e assist.

Marius MARIN (’98): l’ex Primavera neroverde, in quel di Pisa, ha fatto fin qui 16 su 16, sempre presente in ogni convocazione. Zero gol e due assist nella sua seconda avventura in Serie C.

Marco PINATO (’95): il Sassuolo lo ha acquistato dal Venezia per poi cederlo in prestito alla stessa società del capoluogo veneto, dove ha fin qui totalizzato 8 presenze e realizzato due assist.

Giovanni SBRISSA (’96): dopo un inizio incerto con la maglia della Robur Siena, il centrocampista di Castelfranco Veneto si sta ritagliando sempre più spazio: a zero il conto dei gol, ad uno quello degli assist.

LEGGI ANCHE > LE PAGELLE DI SASSUOLO-ATALANTA 2-6: DUNCAN ILLUDE I NEROVERDI, POI LA DISFATTA

ATTACCANTI

Alessandro CARROZZA (’00): ha scelto la Serie D rinunciando alla Primavera di Morrone e, finora, sta avendo ragione lui. Sono 16 le presenze con la Vigor Carpaneto, condite da ben 4 gol e 1 assist per l’esterno d’attacco che non salta un minuto di campionato da quasi due mesi.

Pietro CIANCI (’96): insieme al compagno Gliozzi, sta facendo sfracelli con la maglia della Robur, 5 gol in 17 presenze per l’attaccante barese.

Andrea CISCO (’98): non vede il campo da inizio novembre, l’ala del Padova, che fin qui ha presenziato 5 volte realizzando una rete di prestigio contro il Pescara.

Ettore GLIOZZI (’95): è fin qui il più prolifico dei giocatori in prestito di proprietà del Sassuolo. Con la maglia della Robur Siena (in Serie C) ha segnato la bellezza di 7 reti e tre assist in 17 presenze.

Nicholas PIERINI (’98): il giovane attaccante, che lo scorso anno totalizzò 4 presenze in Serie A con il Sassuolo dopo il glorioso cammino con la Primavera, è ripartito dalla Serie B e, con la maglia dello Spezia, ha fin qui totalizzato 13 presenze e 4 gol (2 doppiette, contro Brescia e Crotone).

foto: calciomercato.com

 

Matteo POLITANO (’93): con ogni probabilità sarà riscattato dall’Inter, dove sta incantando il mondo nerazzurro  con un ottimo impatto tra i grandi, guadagnandosi a suon di prestazioni un posto da titolare nell’11 di Spalletti. Per lui 18 presenze su 18, due gol e 3 assist. L’ex pupillo della tifoseria neroverde si è guadagnato l’esordio in Champions League: 6 presenze e un assist per lui nella fase a gironi.

Antonino RAGUSA (’90): l’esterno d’attacco ex Sassuolo ha iniziato la sua nuova stagione con 11 presenze un quel di Verona con la maglia gialloblu dell’Hellas; zero gol e zero assist. E’ a causa della rottura del legamento crociato rimediata a Livorno che sarà costretto a stare lontano dal campo.

Federico RICCI (’94): 16 presenze per l’esterno offensivo del Benevento, spesso subentrato dalla panchina (11 volte), nelle quali ha totalizzato 2 gol e tre assist.

Gianluca SCAMACCA (’99): nell’avventura al PEC Zwolle in compagnia di Tripaldelli, l’ex centravanti del Sassuolo ha raggiunto quota 8 presenze prima di subire un infortunio al ginocchio che lo tiene fermo da un mese. Per lui zero gol e zero assist.

Giacomo ZECCA (’97): 16 presenze in Serie C, un gol e 2 assist con la maglia del Teramo per l’ex attaccante della Primavera neroverde, alle quali vanno aggiunti tre gettoni in Coppa Italia con tanto di tripletta alla Sambenedettese.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Andrea Manderioli

Andrea Manderioli
La favola del Sassuolo lo ha fatto appassionare al calcio. Possiede un archivio personale di dati statistici da lui raccolti e organizzati sul Sassuolo dell'era Mapei. Blogger e collaboratore presso un giornale locale con la passione di raccontare il mondo neroverde anche attraverso i numeri.

Potrebbe Interessarti

Stemma Italia Figc

Nazionali giovanili: tutte le convocazioni della sosta di marzo

Sono ben dieci i giocatori del Sassuolo convocati nelle rispettive Nazionali giovanili, tra i quali …