venerdì , 19 aprile 2019
Home / Campionato / Sassuolo-Chievo 4-0: una grande vittoria, con una serie di piccole leggerezze

Sassuolo-Chievo 4-0: una grande vittoria, con una serie di piccole leggerezze

Sassuolo-Chievo 4-0, sembra, è stata la partita della rinascita della formazione neroverde, tornata finalmente a vincere e segnando la bellezza di quattro gol.

Ora, fermo restando che quei tre punti servivano come l’aria alla squadra di De Zerbi, siamo davvero sicuro che la crisi sia completamente superata?

Il Sassuolo ha sfoderato una buona prestazione, sebbene con una piccola serie di ombre che ci preme sottolineare.

Leggi anche > I NUMERI DI SASSUOLO-CHIEVO

sassuolo-chievo 4-0
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Chievo 4-0: vittoria con una serie di piccole leggerezze

Dopo l’inizio arrembante e il gol del vantaggio, la squadra neroverde ha mollato per un attimo la presa, al punto che solo un super Consigli in vena di parate da manuale è riuscito ad evitare il pareggio. Anzi, per dirla tutta, gli scaligeri avevano addirittura pareggiato, ma solo il VAR (in maniera piuttosto discutibile, per essere onesti) ha annullato il gol di Giaccherini.

Leggi anche > BERARDI: “SIAMO UN GRANDE GRUPPO”

Poi, per fortuna, la squadra si è ripresa ed è andata come doveva andare, dato che a questa partita ci si è approcciati come si fa come una finale. Era una gara da dentro o fuori e questo De Zerbi e i suoi lo sapevano bene.

Leggi anche > DE ZERBI: “NON SIAMO ANCORA SALVI, MA CONTENTI DELLA VITTORIA”

sassuolo-chievo 4-0
foto: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Chievo 4-0: una rondine non fa primavera

Tuttavia, sappiamo bene che una rondine non fa primavera e che vincere contro l’ultima in classifica – che, nonostante la matematica dica il contrario, è praticamente già condannata – è una buona iniezione per il morale ma non è propriamente qualcosa di eccezionale. Il Sassuolo è undicesimo ma non è ancora salvo. E sappiamo bene la condizione delle altre squadre della parte bassa della classifica.

Leggi anche > LIROLA: “CI SIAMO TOLTI UN PESO DA DOSSO”

Ora ci saranno alcuni scontri diretti contro Parma, Udinese e Frosinone, alternati a gare sulla carta estremamente difficile come quelle contro Lazio, Roma e Atalanta. Bisognerà non mollare e tenere botta, sperando di aver imparato la lezione.

Leggi anche > MAGNANELLI: “OGGI ABBIAMO CAPITALIZZATO”

Detto questo, di cose positive ne abbiamo viste a bizzeffe. Oltre al già citato Consigli in stato di grazia, ci preme ricordare la doppietta di Demiral e le ottime prestazioni di Lirola, Berardi e Locatelli. Addirittura Babacar, spesso in ombra, se pure non è riuscito a far gol, ha giocato una partita di grande sacrificio, mettendosi a disposizione della squadra.

Per salvarsi ci vorrà un gran cuore. Questo è certo. Vediamo di non scordarcelo per strada.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-CHIEVO

sassuolo-chievo 4-0
foto: sassuolocalcio.it
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

udinese-sassuolo precedenti

Focus on Udinese-Sassuolo: precedenti, curiosità e gli highlights dell’andata

Sabato 20 aprile, alle ore 15.00 va in scena Udinese-Sassuolo, gara valida per la giornata …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi