giovedì , 19 ottobre 2017
Home / TIM Cup / E. League / FINALE: Sassuolo-Cesena 1-2, neroverdi fuori dalla Coppa Italia. Il tabellino

FINALE: Sassuolo-Cesena 1-2, neroverdi fuori dalla Coppa Italia. Il tabellino

Sassuolo eliminato dal Cesena agli ottavi di Coppa Italia. Negli ultimi minuti della gara del Mapei Stadium i neroverdi permettono ai romagnoli di mister Camplone di ribaltare la partita. Dopo il gol a freddo di Pellegrini, che sembrava spianare la strada agli uomini di Di Francesco, alcune occasioni gettate al vento non hanno permesso al Sassuolo di chiudere la partita e le reti di Ciano su rigore e dell’ex Laribi hanno chiuso la contesa.

Il Cesena sfiderà dunque, ai quarti di finale, la vincente di Roma-Sampdoria, mentre ai neroverdi non rimane che concentrarsi sul campionato.

 

IL TABELLINO DI SASSUOLO-CESENA 1-2

Marcatori: 4′ Pellegrini, 81′ rig. Ciano, 85′ Laribi

SASSUOLO: Pegolo; Adjapong, Antei, Acerbi, Dell’Orco; Pellegrini (84′ Mazzitelli), Sensi, Duncan; Politano (76′ Ricci), Iemmello (67′ Defrel), Ragusa.
A disp: Consigli, Costa; Peluso, Terranova, Cannavaro, Lirola, Letschert, Pierini, Matri.
All. Eusebio Di Francesco

CESENA: Agazzi; Perticone, Ligi, Rigione; Balzano, Laribi, Vitale (58′ Garritano), Cinelli (73′ Schiavone), Renzetti; Ciano, Rodriguez (58′ Cocco).
A disp: Agliardi, Bardini; Setola, Falasco, Panico, Di Roberto, Filippini, Cascione, Cocco.
All. Andrea Camplone

Arbitro: Rocchi di Bergamo
Assistenti: Vivenzi di Brescia – Di Vuolo di Castellammare di Stabia
IV Ufficiale: Pairetto di Nichelino

Note: ammoniti Ligi (C), Dell’Orco (S), Antei (S), Cocco (C), Rigione (C). Circa 2000 spettatori.

 

LA DIRETTA TESTUALE DI SASSUOLO-CESENA 1-2

19.23 – Finisce la partita, il Sassuolo riesce a perdere anche questa partita: il Cesena passa per 2-1 sfruttando le uniche due occasioni capitategli.

94′ – Ammonito Cocco. Fallo in attacco sull’ultimo lancio disperato dalla trequarti neroverde.

94′ – Ultime battute di gioco. Adjapong non si intende con Pegolo e il Sassuolo butta via un altro pallone.

93′ – Ricci va al tiro al volo ma Agazzi blocca.

91′ – Ammonito Perticone. Tre minuti al triplice fischio.

87′ – Il Sassuolo rischia una beffa pazzesca, subendo una rimonta dopo l’80’ da una squadra di Serie B.

85′ – Raddoppio Cesena, segna l’ex Laribi. Incredibile al Mapei Stadium.

84′ – Terzo cambio per il Sassuolo: esce uno stremato Pellegrini per Mazzitelli.

81′ – Gol Cesena. Ciano spara una botta centrale e batte Pegolo.

80′ -Rigore per il Cesena, Antei stende Cocco.

79′ – Le squadre si stanno allungando ed il Sassuolo è meno lucido in contropiede, il rischio di subire un contropiede letale c’è.

77′ – Secondo cambio per il Sassuolo: esce Politano, entra Ricci.

75′ – Ragusa perde l’attimo e non riesce a servire Duncan a rimorchio. Ottimo il lancio a smarcare l’ex Cesena di Sensi.

73′ – Terzo ed ultimo cambio per il Cesena: esce Cinelli, entra Schiavone.

69′ – Altra ripartenza del Sassuolo: Defrel allarga per Ragusa, che premia il taglio centrale di Adjapong, ma il 98 neroverde perde il tempo per tirare.

68′ – Primo cambio nel Sassuolo: esce proprio Iemmello, al suo posto Defrel.

66′ – Occasione Sassuolo! Duncan pesca Iemmello con un bel passaggio, ma la punta neroverde non riesce a battere a rete a tu per tu con Agazzi.

63′ – Ragusa non trova Iemmello in contropiede, ma il Sassuolo può far male nelle ripartenze.

61′ – Sassuolo non perfetto in difesa, qualche incursione dalle fasce mette paura alla retroguardia neroverde.

58′ – Ammonito Antei per un intervento in ritardo. Intanto, doppio cambio per il Cesena: esce Rodriguez per Cocco e Vitale per Garritano.

57′ – Sensi ancora superlativo nel recuperare palla in attacco, ma il capovolgimento di fronte non viene sfruttato da Politano.

55′ – Iemmello spreca un buon contropiede sbagliando passaggio. Finora non una gran partita per il 9 neroverde.

54′ – Azione manovrata del Sassuolo, che si destreggia bene sul limite dell’area cesenate: al tiro va Pellegrini con un tentativo centrale.

50′ – Sulla sinistra, Ragusa sta trovando molto spazio, creando i presupposti per azioni pericolose.

48′ – Occasione Sassuolo! Duncan libera Dell’Orco per il cross, il terzino sinistro pennella un gran pallone per Politano il cui colpo di testa finisce alto di un soffio! Sassuolo propositivo!

47′ – Politano va al tiro con il destro, ma è in corsa e non riesce ad angolare il pallone.

46′ – Inizia il secondo tempo!

18.21 – Vantaggio meritato per il Sassuolo, che oltre al gol di Pellegrini ha creato almeno altre due nitide occasioni per raddoppiare. Negli ultimi minuti del primo tempo, però, qualche lancio lungo cesenate ha messo in difficoltà la retroguardia neroverde, in particolare Adjapong, scavalcato un paio di volta dalla traiettoria del pallone.

18.17 – Finisce il primo tempo: Sassuolo e Cesena termina sull’1-0 grazie al gol, al quarto minuto, di Lorenzo Pellegrini. Squadre negli spogliatoi.

45′ – Pellegrini recupera palla e fa ripartire il Sassuolo sulla destra con Politano, che scambia con Duncan e va al tiro, che risulta però strozzato. Nel frattempo, ammonito Dell’Orco.

43′ – Adjapong si fa scavalcare da un pallone alto ma riesce comunque ad impedire a Laribi di concludere. Rischio per il Sassuolo.

40′ – Occasione Sassuolo! Iemmello recupera un pallone in zona d’attacco, serve Duncan che la gira nuovamente al 9 neroverde. L’ex Foggia non trova lo specchio della porta da posizione molto invitante.

37′ – Il rientro di Politano in difesa vanifica una buona discesa sulla fascia di Renzetti.

34′ – La partita sta calando di ritmo, merito del Sassuolo che sta addormentando la partita.

29′ – Il Sassuolo riesce ad entrare tra le maglie della difesa bianconera con estrema facilità: bastano due passaggi di prima per spezzare il pressing del centrocampo del Cesena.

27′ – Ammonito Ligi per un fallo a centrocampo.

23′ – Pellegrini pesca Adjapong con un gran filtrante: il tiro del 98 neroverde viene deviato in fallo laterale.

19′ – Il Cesena non riesce ad entrare nell’area di rigore presidiata da Gianluca Pegolo: bene la difesa neroverde finora.

16′ – Gran lavoro di Sensi a metà campo, il contropiede che ne scaturisce si conclude con un tiro alto di Politano.

14′ – Rodriguez segna l’1-1, ma il guardalinee annulla giustamente per fuorigioco.

13′ – Il Cesena si affaccia in attacco, ma sbaglia sempre l’ultimo suggerimento.

10′ – Va Politano dalla punizione, Agazzi mette in angolo sul proprio palo.

9′ – Sensi strappa un pallone dai piedi di Laribi sulla trequarti bianconera, che poi atterra il 12 neroverde: calcio di punizione da buona posizione per il Sassuolo.

6′ – Sassuolo ad un passo dal raddoppio! Adjapong va al tiro cross dopo aver superato un avversario, sulla respinta Iemmello non riesce a ribadire in rete.

4′ – GOOOOOOOLL SASSUOLO! Sull’angolo successivo, lo stesso Pellegrini si fa trovare pronto sulla respinta di Agazzi e mette in porta.

3′ – Primo tiro in porta del Sassuolo: Pellegrini impegna Agazzi, che manda il rasoterra del classe ’96 neroverde in angolo.

1′- Inizia la partita! Forza Sasol!

17.23: meno di dieci minuti al fischio d’inizio della partita.

17.11: tra Sassuolo e Cesena corre un buon rapporto che, negli ultimi anni, ha portato alla chiusura di molte operazioni di mercato: in neroverde sono arrivati Defrel, Ragusa e Sensi, in uscita verso la città romagnola sono andati Laribi e Fontanesi, quest’ultimo soltanto in prestito. A livello giovanile, invece, proprio in questi giorni sono arrivati due classe 2000 per l’Under 17 di Tufano: si tratta di Matteo Gubellini e Samuele Crescenzi.

17.01: molte novità ma poche vere sorprese nella formazione titolare scelta da mister Eusebio Di Francesco per affrontare il Cesena. Pronosticabile l’innesto di Pegolo, che torna titolare dopo la partita in Europa League con il Genk, così come quello di Antei e di Dell’Orco. Insostituibile Acerbi, così come sta diventando anche Ragusa: per lui, Di Francesco ha speso parole al miele nel post partita di Sassuolo-Palermo, definendolo come il miglior attaccante della rosa per tempi di gioco.

16.52: l’ultimo incontro tra queste due squadre risale a maggio 2015; al Manuzzi vinse il Sassuolo 3-2 ribaltando, con Zaza, Taider e Missiroli, il 2-0 romagnolo siglato da Brienza e da Gregoire Defrel, ora proprio in neroverde. Al Mapei Stadium, invece, bisogna andare indietro a dicembre 2014: il Cesena strappo l’1-1 al 94′ con Zè Roberto in seguito al rigore di Zaza.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SASSUOLO-CESENA

SASSUOLO: Pegolo; Adjapong, Antei, Acerbi, Dell’Orco; Pellegrini, Sensi, Duncan; Politano, Iemmello, Ragusa.
A disp: Consigli, Costa; Peluso, Terranova, Cannavaro, Lirola, Letschert, Mazzitelli, Pierini, Ricci, Defrel, Matri.
All. Eusebio Di Francesco

CESENA: Agazzi; Perticone, Ligi, Rigione; Balzano, Laribi, Vitale, Cinelli, Renzetti; Ciano, Rodriguez.
A disp: Agliardi, Bardini; Setola, Falasco, Schiavone, Panico, Di Roberto, Filippini, Cascione, Garritano, Cocco.
All. Andrea Camplone

sas-ces

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, da febbraio 2016 ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di CS. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo-Spezia 2-0: avanti con i piedi per terra

Calcio d’agosto sì, ma calcio d’agosto che fa portare a casa punti o, nel caso …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi