mercoledì , 12 dicembre 2018
Home / Coppa Italia / Focus on Sassuolo-Catania: precedenti, curiosità e gli highlights dell’ultima

Focus on Sassuolo-Catania: precedenti, curiosità e gli highlights dell’ultima

Il 5 dicembre alle ore 18.00 torna la Coppa Italia. Il Sassuolo sfiderà il Catania al Mapei Stadium, in una gara secca valida per il quarto turno. I siciliani militano in serie C dalla stagione 2015-16 e questa sfida contro il Sassuolo rappresenta un nuovo assaggio di serie A.

sassuolo-catania precedenti
foto: calciocatania.it

Sassuolo-Catania: il percorso in Coppa Italia

In Coppa Italia, il Sassuolo ha giocato una sola partita, la sua prima stagionale, lo scorso 12 agosto, quando ha battuto la Ternana per 5-1.

Il Catania, invece, attualmente quarto nel girone C di serie C, viene da un percorso cominciato il 29 luglio con la vittoria per 3-1 sul Como. Nel secondo turno, i rossazzurri hanno vinto a sorpresa per 1-3 sul campo del Foggia, replicando un’ottima prestazione nel terzo turno, quando hanno eliminato il Verona con un netto 2-0.

Non si tratterà dunque di una mera passerella per la formazione di Roberto De Zerbi ma, come abbiamo visto negli anni scorsi e in partite precedenti, potrebbe trattarsi di una gara molto dura. La vincente sfiderà il Napoli agli ottavi.

Leggi anche > SOTTIL: “CERCHEREMO DI BATTERE IL SASSUOLO”

foto: calciocatania.it

Sassuolo-Catania: i precedenti

Sassuolo-Catania è una partita che manca dalla stagione 2013-14. All’epoca la formazione siciliana militava in serie A e raccolse un pareggio a reti bianche nella gara d’andata al Cibali, per poi essere sconfitta per 3-1 al Mapei Stadium dal Sassuolo di Eusebio Di Francesco (reti di Zaza, Missiroli e Sansone), nonostante si fosse portata avanti per primo con Bergessio.

In realtà, esiste anche un precedente in Coppa Italia: il 18 agosto 2012, nel terzo turno, si giocò Catania-Sassuolo. Vinsero gli uomini allora allenati da Rolando Maran, grazie al gol partita del Papu Gomez.

Di seguito possiamo rivedere gli highlights della vittoria per 3-1:

Sassuolo-Catania: le statistiche di Sottil e De Zerbi

Sulla panchina del Catania siede, dallo scorso luglio, Andrea Sottil, che da giocatore ha vestito maglie importanti come quelle di Torino, Atalanta, Genoa e Udinese (oltre a quella dello stesso Catania).

Il tecnico piemontese in carriera non ha mai affrontato il Sassuolo, ma due volte si è trovato contro Roberto De Zerbi, entrambe nella stagione 2014-15 di Serie C. Sottil era allora l’allenatore della Paganese, mentre De Zerbi guidava il Foggia. Il bilancio è nettamente favorevole all’attuale coach neroverde: in due gare, due vittorie molto ampie (una per 0-4 e una per 3-0).

Nella stagione successiva, De Zerbi ha incontrato due volte il Catania da avversario, raccogliendo un pareggio in Sicilia e una vittoria per 3-0 a Foggia.

Leggi anche > NEROVERDI APPANNATI, PARLANO LE STATISTICHE

sassuolo-catania precedenti
foto: calciocatania.it

Sassuolo-Catania: De Zerbi è il grande ex

Il tecnico neroverde ha vestito la maglia rossazzurra da giocatore, insieme proprio ad Andrea Sottil. De Zerbi fu uomo indispensabile nella serie B 2005-06, quando, agli ordini di Pasquale Marino, con 7 reti in 34 presenze contribuì al ritorno in serie A del club etneo dopo 23 anni.

Una stagione ottima sotto tutti i punti di vista che, al suo termine, gli fruttò la chiamata del Napoli di De Laurentiis.

Leggi anche: SASSUOLO-UDINESE 0-0: NON SI SCENDE, MA SI EVITA IL SALTO DI QUALITA’

de zerbi catania
Catania 07-01-2006 Stadio A.Massimino
Campionato serie B Tim partita Catania-Piacenza
DE ZERBI ESULTA DOPO IL 2-1
Foto Sport News
GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino
Da Benevento si è innamorato dei colori del Sassuolo. Giornalista pubblicista e laureato in Relazioni Internazionali, scrive con passione del mondo neroverde.

Potrebbe Interessarti

Coppa Italia: agli ottavi sarà Napoli-Sassuolo

Coppa Italia al San Paolo per i neroverdi: il sorteggio della seconda competizione nazionale ha …