giovedì , 17 agosto 2017
Home / Notizie Neroverdi / Sassuolo – Cagliari : il resoconto del match

Sassuolo – Cagliari : il resoconto del match

sassuolo-cagliari

Saremmo stati nettamente più felici di scrivere “Buonissima la Prima”, ma non facciamo gli schizzinosi e accontentiamoci. La squadra neroverde ha ottenuto un altro piccolo record: il primo punto alla prima giornata di Serie A.

Come tutti ricorderanno la passata stagione aveva portato in dote un inizio di stagione veramente orribile: 4 sconfitte nelle prime 4 gare e solo alla 5° giornata il Sassuolo aveva ottenuto il primo punto.

Il pareggio col Cagliari è stato un bel pareggio, la squadra ha mostrato nei primi 40’ di gioco che il gol può arrivare in ogni occasione (chiaramente bisognerà attendere test più probanti, dato che le difese delle squadre di Zeman sono sempre soggette ad esser classificate come “ballerine”) con un Zaza letteralmente straripante, un combattente, un giocatore che lotta su ogni pallone anche quando appare perso. La convocazione in Nazionale è più che meritata. Ai lati del gladiatore di Policoro, Berardi si è messo in luce per i consueti lanci millimetrici a scavalcare la difesa e per un leggero nervosismo che da sempre lo contraddistingue in campo, mentre Sansone ha avuto il demerito di tirare addosso a Colombi alla prima occasione buona ma anche il merito di aver creato diverso scompiglio nella difesa sarda coi suoi dribbling e coi rapidi cambi di passo.


foto: sassuolocalcio.it

Purtroppo è mancato il cinismo e qualche aiuto da parte dell’arbitro; i grossi grattacapi dell’anno scorso sembrano esser messi da parte ma rimane sempre l’annoso problema del subire gol al primo tiro in porta da parte degli avversari e soprattutto subito dopo esser passati in vantaggio. Al di là del gol incassato la difesa ha comunque retto bene alle verticalizzazioni sarde, con Antei e Ariaudo bravi a leggere in anticipo i movimenti degli attaccanti e Pomini che non ha sfigurato da titolare –salvo qualche respinta leggermente troppo centrale – facendosi trovare pronto e reattivo quando chiamato in causa. Peluso non ha brillato come aveva fatto contro il Cittadella, è stato costretto a rimanere basso dagli esterni sardi ed è andato in confusione in occasione del gol, a sua parziale discolpa va detto che spesso Missiroli si lasciava scappare il suo uomo di competenza lasciando Peluso in più occasioni in inferiorità numerica.

Il trio di centrocampo –lo stesso che ha finito il campionato scorso – ha sviluppato un buon filtro davanti alla difesa (capitan Magnanelli), ha recuperato tanti palloni (Biondini ha corso per tutti i 90’) e ha cercato con insistenza le verticalizzazioni per gli avanti sassolesi.

Nel secondo tempo la partita, neroverdi in primis, è calata d’intensità e sarà un fattore su cui Di Francesco dovrà molto lavorare perché – ahinoi – 40’ di ottimo calcio non bastano per salvarsi.

La truppa neroverde è ora attesa a San Siro -nella stagione passata i nerazzurri si imposero per 1-0 con gol di Samuel- dopo la sosta per la nazionale, sperando che il piglio col quale i ragazzi scenderanno in campo sia quello del primo tempo di domenica sera. L’ultimo giorno di calciomercato ha portato in dote Consigli e Taider che probabilmente faranno il loro esordio da titolari proprio contro l’Inter.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Buon Compleanno a Pol Lirola, oggi compie 20 anni!

Oggi il giovane Pol Mikel Lirola Kosok, terzino spagnolo del Sassuolo, compie 20 anni. Il …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi