mercoledì , 20 settembre 2017
Home / Campionato / SASSUOLO-ATALANTA 0-0: un solo punto, ma potrebbe rivelarsi fondamentale

SASSUOLO-ATALANTA 0-0: un solo punto, ma potrebbe rivelarsi fondamentale

Siamo solo all’undicesima giornata di campionato, troppo presto per fare bilanci, con il pareggio di ieri il Sassuolo colleziona cinque risultati utili consecutivi, due vittorie e tre pareggi, 12 punti in 11 gare e +5 dalla zona retrocessione, mister Di Francesco ha posto come obbiettivo 40 punti, ai neroverdi ne mancano 28. Ventotto punti al traguardo e 12° posto in classifica (in attesa però delle altre gare che si disputeranno oggi).

Contro l’Atalanta il Sassuolo colleziona un solo punto, dimostrando però qualità superiore agli avversari, basti guardare alcuni numeri:

Possesso palla: Sassuolo 56% – Atalanta 44%
Tiri in porta: Sassuolo 5 – Atalanta 0
Corner: Sassuolo 8 – Atalanta 4
Cross: Sassuolo 23 – Atalanta 11
Dribling: Sassuolo 23 – Atalanta 12

LA PARTITA:
Nel primo tempo le squadre impiegano fin troppo tempo a studiarsi, gioco lento e macchinoso, risalta la difficoltà nel rendersi pericolosi per paura di scoprirsi troppo, l’Atalanta fin dal primo minuto dimostra di non avere nessuna intenzione nel voler gestire la partita, anzi resta compatta e concentra tutto il gioco sulla line difensiva che non lascia spazio alle incursioni del tridente Berardi-Sansone-Zaza, non c’è da meravigliarsi se la squadra bergamasca in undici partite ha segnato solo 4 gol, qualcuno dovrebbe spiegare a Colantuno che le partite si vincono segnando un gol in più degli avversari.

Primi 45′ minuti di gioco con solo 3 occasioni pericolose, la prima è per l’Atalanta che al 21′ Moralez mette in area per Migliaccio che con il sinistro trova la deviazione di Peluso che impenna la palla che finisce poco oltre la traversa. Solo un minuto dopo tocca al Sassuolo con Berardi che sfrutta un cross millimetrico di Sansone, ma il ripiegamento di Moralez è decisivo per vanificare l’azione. Sassuolo ancora pericoloso al 45′ quando Cannavaro infila una bella palla per berardi che con il sinistro tira in porta ma Sportiello para d’istinto.

Nel secondo tempo il Sassuolo sembra più propositivo, l’Atalanta invece è già concentrata sul cronometro, per quanto fatto fino a questo momento il pareggio sarebbe manna dal cielo, ma il Sassuolo vuole provare a vincerla e al 50′ arriva la prima occasione del secondo tempo, cross di Vrsaljko per Sansone che in tuffo colpisce la palla di testa che sfiora la traversa, il Sassuolo continua a pressare e i bergamaschi si difendono come possono. Al 59′ è l’Atalanta ad avere una buona occasione, Molina dal limite dell’area sfiora la traversa con un tiro a giro. Al 73′ la squadra di Colantuono che fino a questo momento si era limitata a contrastare le azioni avversarie, colpisce il palo con un colpo di testa Raimondi. la risposta del Sassuolo arriva pochi minuti dopo con Floccari da poco entrato al posto di Zaza, su calcio d’angolo controlla bene e calcia in porta, ma Sportiello para senza problemi.

Finisce senza gol la sfida tra Sassuolo e Atalanta, neroverdi che non subiscono gol, ma non ne segnano da due gare consecutive. Un punticino in più che a fine campionato potrebbe rivelarsi fondamentale.

Il film della partita:

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Alfred Duncan

Verso Cagliari-Sassuolo: le probabili formazioni

Per il Sassuolo non c’è neanche il tempo di leccarsi le ferite dopo il 3-1 …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi