giovedì , 21 settembre 2017
Home / Settore Giovanile Sassuolo / Primavera Sassuolo / Primavera: Sassuolo-Juventus 3-2, Adjapong show

Primavera: Sassuolo-Juventus 3-2, Adjapong show

Questa mattina allo Stadio Ricci di Sassuolo si gioca l’8^ giornata di ritorno del Campionato Primavera TIM tra Sassuolo e Juventus.

La Primavera del Sassuolo allenata da mister Paolo Mandelli sfida la Juventus che conduce il campionato con 50 punti in classifica, per la squadra allenata da Fabio Grosso sono 16 le partite vinte, 2 quelle pareggiate e solo 2 le sconfitte, mentre il Sassuolo è quinto a 39 punti. Mister Grosso dovrà fare a meno di Favilli, uno dei giocatori più talentuosi della formazione bianconera con 11 gol segnati in questo campionato. Assenza importante anche per Paolo Mandelli, oggi senza Zecca: sono 7 i gol messi a segno da lui. Sassuolo sostenuto da una buona presenza di pubblico al Ricci, in Curva anche una presenza di ultras neroverdi che espongono uno striscione: “Solo qui mi sento a casa”.

Guarda anche: Il video delle dichiarazioni di mister Paolo Mandelli su Sassuolo-Juventus

sassuolo-juventus-primavera2

La cronaca di Sassuolo-Juventus:

Gara vivace fin dai primi minuti, le due squadre si affrontano a viso aperto. È la Juventus a trovare subito il gol del vantaggio al 6′ minuto con Grigoris Kastanos, il centrocampista cipriota bravo a battere Costa nonostante la deviazione decisiva di Masetti. Il Sassuolo cerca subito la reazione attaccando l’area avversaria, ma la difesa bianconera è ben schierata. Buona occasione al 26′ per i neroverdi, Pierini da calcio di punizione mette in area una palla insidiosa, ma Ravanelli di testa mette la palla fuori. Il Sassuolo prova più volte ad entrare in area avversaria, ma senza rendersi mai pericoloso. Alla mezzora, la Juventus si lamenta per una caduta in area di Macek, ma l’arbitro fa proseguire.

Al 33′ Vadalà trova il gol del 2-0, ma l’arbitro annulla per una posizione di fuorigioco; Juventus in più occasioni vicinissima al gol del raddoppio. Il Sassuolo prova a fare la partita, al 39′ gli attaccanti neroverdi non riescono ad approfittare di una clamorosa papera del portiere Audero, che sbaglia l’intervento in uscita e lascia completamente sguarnita la propria porta, poteva essere la giusta occasione per riaprire la gara, ma l’attaccante neroverde si fa recuperare dai difensori avversari.

Finisce il primo tempo, le squadre vanno negli spogliatoi con il risultato di 1-0 per la Juventus, neroverdi che nonostante lo svantaggio hanno proposto un buon gioco. Nella seconda frazione, la Juve va vicina al raddoppio con una conclusione di Clemenza; la palla termina fuori. Grande occasione per Erlic, due giri di lancette dopo: il centrale neroverde non mette forza nella zuccata sotto misura. La partita è sempre vivace: al 63′, Pierini pareggia i conti con un tap in vincente in seguito ad un tiro deviato di Broh. La Juve reagisce, ma il Sassuolo è cinico: Adjapong approfitta di un rinvio ritardato di Blanco per insaccare sotto la traversa il 2-1. Non è finita qui: è ancora l’esterno neroverde a trovare il 3-1, con la collaborazione di Coccolo (errata la sua diagonale), e a far esplodere il Ricci.

sassuolo-juventus-primavera3

Grosso inserisce un attaccante, Pozzebon, per un terzino, Coccolo, inserendo l’assetto super offensivo. E infatti, nel forcing finale, la Juve trova il gol con un’incursione del solito Grigoris Kastanos, abile ad insinuarsi tra le maglie neroverdi e ad insaccare con un mancino di prima. Il Sassuolo, nei minuti finali, si difende con ordine e riesce a portare a casa tre punti importantissimi, utili per scacciare l’insidia Samp e accorciare dalla Virtus Entella.

Calendario e Classifica Primavera Sassuolo

Ecco il tabellino della partita (www.sassuolocalcio.it).

Sassuolo-Juventus 3-2

Reti: 6′ e 87′ Kastanos (J), 62′ Pierini (S), 67′ e 77′ Adjapong (S)

Sassuolo: Costa, Ghizzardi, Masetti, Abelli, Erlic, Ravanelli, Pierini, Cipolla (87′ Parisi), Bruschi (85′ Aracri), Broh, Adjapong.
A disposizione: Vassallo, Bellei, Rossini, Ferrini, Corbelli, Caputo, Kondic, Franchini, Rogerio, Scavo.
Allenatore: Sig. Paolo Mandelli.

Juventus: Audero, Lirola, Coccolo (82′ Pozzebon), Cassata, Romagna, Bianco, Macek, Kastanos, Vadalà (68′ Morselli), Clemenza, Di Massimo.
A disposizione: Del Favero, Beruatto, Pellini, Vogliacco, Parodi, Tourè, Moudoumbou, Zappa, Severin, Vitali.
Allenatore: Sig. Fabio Grosso.

Arbitro: Sig. Fabio Pasciuta di Agrigento.
Assistenti: Sig. Gianluca Evoli di Bologna e Sig. Vittorio Pappalardo di Parma.

Foto: A. Benaglia

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Gabriele Boscagli

Appassionato di calcio, da febbraio 2016 ha deciso di condividere la passione per il Sassuolo con noi di CS. In redazione è il pilastro del settore giovanile.

Potrebbe Interessarti

Antonio Piscicelli

Primavera eliminata dalla TIM Cup: il Perugia rimonta e vince 2-1

La Primavera del Sassuolo è stata eliminata al primo turno eliminatorio della TIM Cup: a …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi