venerdì , 22 giugno 2018
Home / Sassuolo Femminile / Primavera Femminile: risultato tennistico per entrambe le formazioni contro Osteria Grande e San Marino

Primavera Femminile: risultato tennistico per entrambe le formazioni contro Osteria Grande e San Marino

Come fossero gemelle entrambe le formazioni giovanili del Sassuolo Femminile, categoria Primavera, portano a casa una doppia vittoria con due risultati tennistici rispettivamente Osteria Grande per la formazione A e San Marino per la formazione B.

Osteria Grande – Sassuolo A:  1-6 – L ‘undicesima e ultima giornata del girone di ritorno torneo Primavera Femminile si svolge ad Osteria Grande. Purtroppo la concomitanza con lavori per il nuovo impianto sportivo costringono le formazioni a giocare su un campo in condizioni pessime. Queste sono le classiche partite che se non muovi il risultato nei primi minuti diventa tutto complicato. Infatti si gioca in venti in un fazzoletto di campo ed è difficilissimo far girare la palla in modo preciso. Per nostra fortuna e bravura, già al 5′ Francesca Imprezzabile rompe il ghiaccio e ci porta in vantaggio. I minuti passano e la partita la facciamo solo noi e al 33′ con Sara Novelli  su rigore , e al 37′ ancora con Imprezzabile portiamo il risultato sul 3-0. Il primo tempo termina con il controllo totale del gioco da parte nostra, ma con grandi difficoltà nel concludere.

Il secondo tempo continua sulla falsa riga del primo sino al 57′, quando  Chiara Cavandoli  con un gran tiro da fuori area che si insacca sotto la traversa sancisce il 4-0 . La partita è chiusa e tendiamo a rilassarci ed infatti sull’unica imprecisione della difesa al 67′ viene fischiato un penalty a favore dell’Osteria che però fallisce l’opportunità del gol della bandiera. La partita si fa più bella, i capovolgimenti di fronte sono più veloci ed insidiosi da entrambe le parti e prima Giada Casini al 70’realizza il 5 a 0 , poi l’Osteria Grande meritatamente realizza all’ 82′ il gol della bandiera. Le bolognesi non hanno neppure il tempo di festeggiare che Stella Botti dopo 3 minuti realizza il 6-1 che sarà il risultato finale.

Partita difficoltosa, visto le caratteristiche del terreno di gioco, ma dominata con autorevolezza dalle nostre ragazze. Buono l’arbitraggio e primo posto in classifica confermato, in attesa delle 2 partite da recuperare. Forza ragazze, un ultimo sforzo che i nazionali ci aspettano!

Osteria Grande – Sassuolo A  1-6 (5′-37 Imprezzabile, 33′ Novelli, 57′ Cavandoli, 70’Casini, 85’Botti)

foto: Sassuolo Calcio

Sassuolo B – San Marino: 6-0 – Un 24 marzo dal freddo ancora pungente sul campo di San Rigo, dove il Sassuolo B ospita il San Marino nell’ultima di campionato (salvo i prossimi 3 recuperi).
Al 2′  il gelo diventa più intenso, quando l’urlo di dolore del numero 7 sammarinese, Elena Crinelli, fa intuire che l’infortunio è piuttosto grave: esce in lacrime e portata a spalla dai volontari di Croce Rossa per una caviglia evidentemente compromessa. In bocca al lupo ad Elena per una pronta guarigione.

Dopo lo spavento iniziale, le neroverdi si riposizionano e partono subito decise all’attacco, trovando le avversarie visibilmente spente, forse ancora preoccupate per la compagna infortunata. Giada Aldini tenta più volte il tiro sprecando un paio di occasioni; nemmeno le altre due attaccanti Gaia Gnisci e Monica Spallanzani trovano immediatamente il goal e diversi palloni finiscono sul fondo. Il San Marino si rende pericoloso solo in due occasioni, ma il primo tentativo è fuori, mentre il secondo tiro viene ben parato da Chiara Messori dopo un’indecisione della difesa.

Finalmente al 24′ arriva il goal di Giada Aldini, che tira di sinistro poco potente, riuscendo ugualmente a beffare il portiere avversario. Ancora un paio di tentativi di Monica Spallanzani e Gaia Gnisci, il primo fuori e il secondo parato.
Il San Marino si ripropone in avanti: al primo tentativo, il potente tiro finisce sulla traversa, mentre al 34′ l’attaccante sammarinese beffa l’intera difesa e si accinge al tiro sola davanti a Chiara Messori, quando una velocissima Greta Rubaltelli recupera un’intera metà campo spazzando fuori il pallone più pericoloso di tutta la partita.
Dopo solo un minuto, il Sassuolo è determinato a rimediare e allunga le distanze con un bel tiro di Gaia Gnisci, su assist di Monica Spallanzani. Si va negli spogliatoi con un rassicurante 2-0.

Nel secondo tempo cambio di portieri: Chiara Binini sostituisce Chiara Messori. Nei primi minuti Sassuolo ancora proteso in avanti: al 49′ Giada Aldini colpisce di testa l’angolo offerto da Alice Gennari, ma viene parato. Un minuto dopo, Monica Spallanzani scatta in avanti con una bella azione in solitaria, ma il suo tiro dalla distanza finisce sul palo. Al 52′ mister Elena Piazza sostituisce Alice Gennari zoppicante con Valentina Ronzoni a centrocampo. Dopo 4 minuti è la centrocampista Elisa Beltrami a spiazzare il portiere con un bellissimo pallonetto da fuori area: 3-0.

Al 59′ ulteriore sostituzione, stavolta in difesa: Martina Ghizzoni prende il posto di Sara Wildner. Un minuto dopo, Giada Aldini si fa trovare pronta in area per finalizzare la punizione dal limite di Elisa Soragni, mettendo dentro il quarto goal per le padrone di casa.
Al 66′ il San Marino non demorde e tenta di accorciare le distanze con una bella punizione di prima; Chiara Binini si allunga rasoterra e riesce a deviare sul palo con la punta delle dita.

Ultimo cambio per il Sassuolo al 69′ con Gaia Gnisci che lascia il posto a Flavia Di Girolamo e la fascia di capitano ad Elisa Beltrami. Al 71′ Giada Aldini scatta in avanti ma il portiere la atterra all’interno dell’area: rigore. È lei a presentarsi sul dischetto per tirare il suo primo rigore in campionato, ma sbaglia calciando di poco fuori dai pali.

Dopo cinque minuti, ci pensa Monica Spallanzani a segnare il quinto goal, finalizzando un bell’assist di Alice Pellinghelli, che più volte si è fatta vedere oggi davanti alla porta offrendo alle compagne buoni spunti.
Gli ultimi 10 minuti trascorrono abbastanza noiosi, con un Sassuolo appagato del risultato e un San Marino ormai demoralizzato.
A due minuti dal termine, ultima azione neroverde con le tre attaccanti tutte in area e Giada Aldini che conclude in rete, portandosi a casa la sua tripletta personale nel 6-0 finale.

Sassuolo B – San Marino: 6-0 (Aldini 24′- 70′ – 88′, Gnisci 35′, Beltrami 56′, Spallanzani 74′)

Sassuolo B: Messori (46′ Binini), Rubaltelli, Wildner (59′ Ghizzoni), Soragni, Boracchini, Gennari (52′ Ronzoni), Pellinghelli, Beltrami, Gnisci (69′ Di Girolamo), Spallanzani, Aldini.
Allenatrice: Elena Piazza

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Laura Tiger

Laura Tiger
Appassionata di calcio segue da oltre 20 anni da vicino diverse squadre, finché si innamora della Reggiana Femminile (ora Sassuolo) per il carisma, la passione, il fairplay che la squadra mette in campo e quell’aria buona che sa di famiglia. Questa passione unita a quella per la fotografia le permettono spesso di seguire la squadra da bordocampo. Per CanaleSassuolo.it segue il Settore Femminile.

Potrebbe Interessarti

Sassuolo femminile all’ultimo respiro: salvezza ai tempi supplementari!

Nel caldo campo di Tavarnuzze in terra toscana è andato in scena l’ultimo atto della …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi