martedì , 21 agosto 2018
Home / Campionato / Politano dopo Sassuolo-Benevento 2-2: “Complimenti ai nostri avversari, prendiamoci il punto”

Politano dopo Sassuolo-Benevento 2-2: “Complimenti ai nostri avversari, prendiamoci il punto”

L’uomo di giornata, Matteo Politano, ha rilasciato alcune dichiarazioni in zona mista al termine di Sassuolo-Benevento. L’attaccante neroverde, che ha realizzato una doppietta sfiorando anche la terza marcatura, vede tutto sommato il bicchiere mezzo pieno. “Sono contento del mio momento e di quello della squadra” esordisce il numero 16 “e questo pareggio ci permette di continuare la striscia di risultati positivi. Certo, abbiamo raccolto molti pareggi ma uno di questi lo abbiamo raccolto a San Siro e un altro in casa con Napoli, tutto sommato siamo in un buon momento”.

Naturale che il mancato successo lasci un po’ di amaro in bocca: “Ci tenevamo alla vittoria, purtroppo non siamo riusciti a coglierla Non sono riuscito a fare il terzo gol con quel tiro nel recupero, sarebbe stato un sogno realizzare la prima tripletta in Serie A ma è andata così. Complimenti al Benevento che ha fatto una gran partita: sapevamo che loro fanno molto possesso palla e lo hanno gestito decisamente bene. All’inizio siamo andati in difficoltà, migliorando nel corso della gara. Due episodi in contropiede ci hanno condannato: prendiamoci il punto, è importante continuare su questa strada e pensare subito alla prossima gara”.

Leggi anche > LE PAGELLE DI SASSUOLO-BENEVENTO: POLITANO E BABACAR IN EVIDENZA

Buona l’intesa di oggi tra Politano e Babacar, autore di entrambi gli assist che hanno portato l’esterno romano a realizzare i suoi gol: “Babacar ha giocato un’ottima gara ma non è una novità, gioca sempre a servizio della squadra. La nostra condizione fisica è in generale molto buona, ma ribadisco che la nostra mente è completamente rivolta alla partita di mercoledì contro l’Hellas Verona, che sarà importantissima”.

GUARDA ANCHE:
POTREBBE INTERESSARTI:

Riguardo Massimiliano Todeschi

Massimiliano Todeschi
Giornalista fulminato sulla via di Sassuolo dopo decenni di indifferenza verso il calcio. Miracoli neroverdi.

Potrebbe Interessarti

Rogerio: “Non sappiamo quanto siamo forti fino a quando essere forti non è l’unica scelta”

L’esordio da titolare nel campionato 2018-19 è stato positivo come la fine di quello 2017-18. …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi