domenica , 19 novembre 2017
Home / Notizie Neroverdi / Piazza da Miami a Milano per chiedere uno sconto a Squinzi sull’affitto dello stadio

Piazza da Miami a Milano per chiedere uno sconto a Squinzi sull’affitto dello stadio

La questione Mapei Stadium continua a tenere banco in casa granata. Nelle scorse settimane sono venute alla luce alcune inademipienze da parte della Reggiana relative all’affitto dello Stadio (ne avevamo parlato qui).

foto: Gazzetta di Reggio

Il neo presidente Mike Piazza esattmente un anno fa dichiarava: “Squinzi è molto cortese nei nostri confonti, ci fanno pagare un buon affitto, con delle buone condizioni“, ma a distanza di un anno l’ex campione di baseball non sembra più soddisfatto delle condizioni di affitto del Mapi Stadium, e oggi le ritieneinappropriate per un club di Serie C“. A tal proposito Carnevali aveva risposto ricordando a Piazza che l’Albionoleffe, anch’essa in Serie C, paga per l’utilizzo dello Stadio Atleti Azzurri d’Italia, la bellezza di 380.000 euro. E che quando era il Sassuolo a pagare il canone di affitto alla Reggiana (nella prima stagione di Serie A), il canone ammontava a 850 mila euro (questo si che era spropositato ndr).

Pochi giorni fa la moglie del Presidente granata, Alicia Rickter, aveva pubblicato sul proprio profilo Instagram parte del contratto firmato tra la vecchia proprietà granata e la Mapei Stadium Srl (post poi rimosso, ma che vi riportiamo di seguito), sottolineando che “Quale partner firmerebbe mai un accordo pochi giorni prima che il nuovo proprietario diventi ufficiale?

Nella giornata di oggi è tornato a parlare il presidente Piazza che in un intervista sulla Gazzetta di Reggio (qui l’intervista completa), confermando che tra Sassuolo e Reggiana c’è un conflitto, Piazza ha dichiarato: “Quando Carnevali ha reso noto la nostra situazione finanziaria sui giornali, il conflitto è diventato ufficialmente pubblico. Riteniamo che l’affitto che ci viene chiesto è inappropriato per una squadra di serie C, per uno stadio che siamo obbligati a condividere. Inoltre il contratto per lo Stadio è stato firmato da un nostro ex partner due settimane prima del mio arrivo. Mi sono opposto al costo dell’affitto dello stadio fin dal mio arrivo“.
Durante l’intervista, Piazza parla di un incontro con Squinzi per ridiscutere il contratto di affitto: “Sono andato personalmente da Miami a Milano per chiedere a Squinzi di ridurre in modo appropriato l’affitto dello stadio. La sua risposta è stata: “No, abbiamo fatto questo accordo con Compagni”.

Dunque, il patron neroverde non ha fatto altro che confermare la linea già espressa da Carnevali: il canone di affitto della Reggiana è equo e non va ridiscusso, i contatti vanno rispettati. Al momento il debito della Reggiana verso la Mapei ammonta a € 520.000.

Quali saranno gli sviluppi? Al momento da Sassuolo nessuno parla di sfratto o di azioni legali, questo non significa che non saranno strade percorribili, basti guardare quello che sta succedendo al Modena. E’ una patata bollente, ma dovranno essere i Piazza a sbucciarla.

GUARDA ANCHE: .

Riguardo Redazione

La redazione di Canale Sassuolo è costantemente al lavoro per fornirvi informazioni in tempo reale riguardo al Sassuolo Calcio.

Potrebbe Interessarti

Squinzi, ultimatum alla Reggiana: “O salda gli arretrati, o via dal Mapei Stadium”

La Reggiana risulta ancora insolvente nei confronti del Sassuolo per quanto riguardo l’affitto del Mapei …

Questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi